TRUCCHI E SOLUZIONI

Mini guida alla manutenzione del frigo prima delle vacanze

LEGGI IN 3'

Hai già prenotato le tue vacanze e non vedi l'ora di mettere i tuoi piedi in acqua? Se mancano pochi giorni alla partenza, conviene pensare a cosa sistemare in casa per non avere brutte sorprese al tuo ritorno. Una delle zone più delicate e a cui stare attente è proprio la cucina. La cosa migliore sarebbe sistemare la dispensa, buttare (nel caso ci fossero) i cibi scaduti, finire i prodotti iniziati e non lasciare confezioni aperte di biscotti, grissini o altri cibi deperibili. A questo punto ti rimane solo un ultimo compito: liberare il frigo e pulirlo, togliendo i cibi che scadranno a breve, per evitare eventuali muffe.

Considera anche che, in base ai tuoi giorni di assenza, potrai decidere se scegliere per una pulizia totale oppure per una pulizia che preveda solo l'eliminazione dei cibi deperibili in pochi giorni.

Ricordati: è possibile che nei giorni in cui non ci sarai vada via la luce e, a quel punto, non potresti fare niente per scongiurare l'inevitabile. Il nostro suggerimento, infatti, è quello di svuotare completamente frigo e freezer in modo da pulirli del tutto e non rischiare 

Organizzati in poche mosse qualche giorno prima

1. Imponiti di non fare la spesa nei giorni precedenti per consumare tutto quello che hai nel frigo. Parti con anticipo ed, eventualmente, compra le cose che ti servono in previsione del pranzo e della cena del giorno stesso. Di ogni cibo compra le confezioni più piccole per evitare che rimangano aperte e cucina anche tutto quello che hai stoccato nel congelatore per mesi.

2. Ami le verdure più di tutto e il tuo frigo è sempre pieno? Cucinale per prime e consumale pian piano nei giorni successivi.

3. Pensa a delle ricette che possano essere funzionali a svuotare il frigo: frittate, paste fredde, torte con pasta sfoglia, pizza fatta in casa. Se questi stratagemmi non ti aiutassero ad eliminare tutto, puoi utilizzare quello che rimane per organizzare il pranzo per il viaggio.

Pulisci il frigo con le nostre istruzioni 

Dopo avere svuotato completamente il frigo, è tempo di pulirlo perché rimanga ben asciutto e non si formino muffe durante la tua assenza. Come fare? Segui passo passo le nostre istruzioni.

1. Spegnilo, se hai la possibilità, ore prima perché si asciughi meglio.

2. Estrai tutti i contenitori asportabili – come le griglie, gli scaffali, i cassetti – e lavali con acqua e bicarbonato. Poi asciugali molto attentamente. 

3. Pulisci con molta attenzione tutte le guarnizioni con salviettine detergenti oppure acqua e aceto.

4. Pulisci le pareti del frigo con un panno bagnato, acqua e aceto ed asciugale bene. 

5. Inserisci le parti asportabili e su uno degli scaffali appoggia un piattino o una tazzina con un batuffolo impregnato di aceto. In alternativa utilizza il fondo del caffè per moka oppure un po' di caffè macinato fresco. Con questo piccolo trucco eviterai che si formino cattivi odori.

6. Lascia la porta del frigo leggermente aperta. Se non si blocca da sola, appoggia alla parte superiore un asciugamano in modo che rimanga un piccolo spiraglio. Obiettivo? Lasciare una fessura che faccia “respirare” il frigorigfero.

Se hai già fatto la valigia, ora hai tutte le istruzioni per sistemare le cose più importanti in casa prima di un tuffo in mare. Ti sembra ancora così lontana la partenza?

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione