TRUCCHI E SOLUZIONI

Come riparare il divano in pelle: soluzioni e trucchi

LEGGI IN 2'

Il divano in pelle, bello ed elegante, conferisce una nota raffinata a tutto il soggiorno, ma anche la pelle delle migliore qualità, con il tempo e l’usura, è molto facile che possa presentare dei danni. Crepe o piccoli strappi sono sicuramente delle “ferite” che gli sottraggono una gran parte del suo fascino. Niente paura! Con qualche piccola accortezza e alcuni piccoli trucchi è possibile ridargli nuova vita, riportandolo al suo antico splendore. Ecco, allora, come riparare il divano in pelle.

Per prima cosa, corre l’obbligo di fare una piccola raccomandazione: per protrarre il più possibile la bellezza, l’integrità e la lucentezza del divano in pelle, è consigliabile effettuare periodicamente una pulizia con dell’olio di oliva o con della crema idratante. Basta munirsi di uno straccio morbido, versarci un poco di olio o di crema, passare il panno su tutta la superficie, aspettare un poco perché l’olio o la crema vengano assorbirti, quindi lucidare con un panno di lana.

Questa operazione, oltre ad eliminare eventuali impurità, manterrà la pelle più morbida e quindi meno soggetta alle crepe e alle lacerazioni. Inoltre, è un ottimo rimedio per riparare danni di piccola entità.

Come riparare il divano in pelle?

Se il danno è più consistente allora, dopo averlo pulito, è possibile passare una crema colorata per pelli; quella per le scarpe va benissimo. Con un panno morbido applica la crema su tutta la superficie danneggiata, lascia asciugare e poi lucida con un panno pulito e morbido, meglio se di lana. Se una sola passata non dovesse bastare, una volta asciutto ripeti l’operazione.

Presso rivenditori del settore ben forniti, è possibile trovare creme specifiche di ogni colore, anche quelli meno comuni.
Se, invece, il danno consiste in un vero e proprio strappo, allora la crema non serve a molto; a questo punto sarà necessario munirsi di colla per pellami e di un pezzo di pelle o eco pelle dello stesso colore del divano. 

Solleva i due lembi dello strappo, pareggiali con una piccola forbice ben affilata.

Poni la toppa al di sotto dello strappo, incolla i lembi sulla toppa avvicinandoli fra di loro senza sovrapporli e cercando di farli combaciare il più possibile. Premi bene fino a quando la colla non si sarà asciugata. Dopo qualche giorno, lucida la parte riparata con della crema dello stesso colore del divano. Se avrai fatto un lavoro pulito, il danno sarà impercettibile e potrai goderti il tuo divano ancora per moltissimi anni.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Silvia

Ottimo grazie

3 anni fa
Paola

Ho sempre preferito i divani di stoffa proprio per paura che quelli di pelle fossero difficili da gestire ma dopo i vostri consigli credo che lo acquistero, grazie!

4 anni fa
Chiara

finalmente degli ottimi consigli sia per pulire le spazzole per capelli che per pulire il divano

4 anni fa

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta