2019/10/22 09:13:108353
2019/10/22 09:13:1038534

TRUCCHI E SOLUZIONI

Come disinfettare un piercing?

LEGGI IN 3'

Prendersi cura del proprio piercing, soprattutto se appena fatto, è fondamentale non solo per motivi estetici, ma in primo luogo per evitare il rischio di spiacevoli e pericolose infezioni. Vediamo allora come disinfettare un piercing: le tecniche e i prodotti migliori da usare a seconda delle diverse parti del corpo in cui si trova.

Innanzitutto, a prescindere dalla zona in cui lo hai fatto, evita di stuzzicare e toccare il piercing per almeno 24 ore dopo l’operazione. Anche in seguito, in linea generale, dovresti evitare di toccarlo se non per disinfettarlo. Venendo alla disinfezione, per prima cosa, ricorda di lavare sempre accuratamente le mani con un sapone antibatterico e di asciugarle con un panno pulito prima di eseguirla.

Come disinfettare un piercing all’ombelico

Prepara una miscela di acqua distillata tiepida e sale marino non iodato. Si tratta di una soluzione salina che puoi trovare facilmente anche in farmacia, o direttamente presso il tuo piercer di fiducia. In alternativa, puoi usare un disinfettante non alcolico. Imbevi del cotone idrofilo sterile di uno di questi prodotti e disinfetta delicatamente il tuo piercing 2 o 3 volte al giorno. Assicurati che la soluzione entri per bene nella parte di pelle forata. In caso di piercing all’ombelico, c’è anche il problema della doccia: per proteggerlo da infezioni, abbi l’accortezza di usare durante tutto il periodo di guarigione della ferita un detergente antibatterico specifico. Per lo stesso motivo, evita l’esposizione al sole, bagni in mare e contatto con la sabbia.    

Come disinfettare un piercing in bocca

Dopo ogni pasto e prima di dormire - e comunque almeno 4 o 5 volte al giorno - sciacqua la bocca con un collutorio analcolico diluito in acqua e pulisci la parte esterna del piercing     con sale marino. In alternativa, usa un cotton fioc imbevuto di collutorio per disinfettare entrambe le estremità del piercing in bocca.

Come disinfettare un piercing all'orecchio

Un piercing all’orecchio va disinfettato almeno 2 volte al giorno, preferibilmente mattina e sera. Per la pulizia puoi usare un cotton fioc intriso di soluzione salina o di pomata cicatrizzante. Dopo ogni disinfezione, ricorda di roteare il piercing nel foro per rimuovere eventuali croste formatesi internamente.

Come disinfettare un piercing al naso

Imbevi del cotone idrofilo sterile di soluzione salina tiepida e detergi per bene il tuo piercing al naso; ripeti poi la stessa operazione con un cotton fioc per raggiungere anche la pelle che si trova nella parte interna del naso.

Trascorso qualche tempo, concluso il periodo di guarigione della ferita, desidererai sicuramente cambiare il gioiello e ti interesserà sapere come disinfettare un piercing appena comprato. La soluzione migliore è sterilizzarlo facendolo bollire in acqua per almeno 15 minuti. In alternativa, puoi usare un prodotto germicida o un disinfettante analcolico.

In ogni caso, rivolgiti al centro specializzato in cui hai fatto il piercing per sapere come disinfettarlo nei primi giorni; lì sapranno anche dirti come disinfettare un piercing prima di metterlo, qualora tu voglia cambiarlo in futuro.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione