TRUCCHI E SOLUZIONI

Bottiglie pulite e brillanti!

LEGGI IN 1'

Molti utilizzano bottiglie di vetro per contenere olio, vino e latte, ma come fare poi per pulirle e renderle perfettamente trasparenti?

Le incrostazioni e l’unto sono infatti una penitenza che spesso porta a gettare via questi utilissimi contenitori, necessari per chi prepara marmellate e conserve o per chi acquista vino, olio e latte sfusi.

1 Per iniziare riempi il lavello della cucina con acqua calda e detersivo per piatti, aggiungi anche una tazzina con acqua ed un quarto di candeggina.

Metti in ammollo le bottiglie nell’acqua calda e lasciale per alcuni minuti oppure anche di più a seconda del grado di incrostazione. 

3 Utilizza lo scovolino per pulire l’interno delle bottiglie, se non riesci a ottenere sufficiente pressione inserisci una spugna all’interno della bottiglia e utilizza lo scovolino per premere la spugna nei bordi e negli angoli più incrostati. Risciacqua abbondantemente e metti a scolare. Assicurati che le bottiglie siano perfettamente asciutte prima di riutilizzarle. 

Idee in più

Un "trucco della nonna" per eliminare i residui rimasti sul fondo della bottiglia è quello di versarvi all’interno aceto e un pugno di sale grosso (attenzione però a non aggiungere in questo composto la Candeggina che a contatto con sostanze acide genera il cloro, un gas tossico). Agita bene la bottiglia, lasciala riposare per un quarto d’ora ed infine risciacqua con cura.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione