2019/07/17 13:32:2419071
2019/07/17 13:32:2417529

PULITO IN 7 PASSI

Come pulire bene le persiane in alluminio, legno, pvc e ferro

LEGGI IN 5'

Pulire le persiane è un lavoro che andrebbe fatto almeno una volta al mese – se non ogni 15 giorni – a seconda del posto in cui vivi. Se abiti in campagna, o al primo piano, sarà più semplice per te pulire le persiane in modo comodo, anche attraverso l’utilizzo di una pompa o con il vapore, riuscendo ad arrivare in tutte le fessure! Se abiti in un condominio, hai bisogno giusto di qualche accorgimento in più!

Che le persiane da pulire siano di alluminio, legno, pvc o ferro, per prima cosa devi assicurarti di togliere tutta la polvere depositata sia all’interno che all’esterno della persiana. Prendi un panno morbido e passalo con cura ovunque, cercando di pulire bene dentro le fessure. Se la polvere è troppo incrostata, prova a passare un panno umido – con acqua calda - e un po’ di detersivo sgrassante, anche quello per pavimenti può fare al caso tuo! Se hai uno strumento a vapore e vuoi un pulito più profondo, usalo direttamente sulle persiane per sciogliere lo sporco stratificato e in un secondo momento passa un panno bagnato; vedrai che lo sporco verrà via più facilmente!

Scopri anche come pulire l'alluminio!

Se vivi in città sicuramente lo smog e l’inquinamento sporcheranno molto le tue persiane – soprattutto se sono bianche – cerca quindi di pulirle bene almeno ogni due settimane. Aiutati anche con una scopa, cercando di far entrare le setole all’interno delle fessure per spingere via lo sporco. Insapona tutta la superficie e con un panno umido togli tutto il sapone rimasto stando attenta a non graffiare la superficie usando spugne troppo abrasive. Fai poi un ultimo risciacquo con acqua fredda senza detergente e asciuga con un morbido panno in microfibra.

Vediamo adesso nel dettaglio come comportarsi a seconda del materiale di cui sono composte le tue persiane.

Pulire le persiane in alluminio

Inizia sempre passando la scopa - o un panno morbido – per togliere tutta la polvere depositata tra le fessure. Se lo hai in casa, puoi anche utilizzare un classico piumino che si infila bene in tutti gli spazi e ti aiuta a togliere lo sporco con facilità. Prepara poi una bacinella con acqua calda, del detersivo per i piatti e dell’aceto. Prendi una spugna non troppo aggressiva e con molta pazienza passala su tutta la persiana pulendo tra le fessure, negli angoli e sulle guarnizioni! Dopo che avrai pulito ogni centimetro, prendi un panno in microfibra e asciuga accuratamente, o prendi dei fogli di giornale – come si fa con i vetri – per essere sicura di non lasciare aloni. Le guarnizioni in gomma, invece, possono asciugarsi da sole senza problemi!

Pulire le persiane in legno

Il legno dona sempre un aspetto elegante alla tua casa, ma è un materiale che necessita di una manutenzione più accurata rispetto - ad esempio - al pvc. Prendi un pennello a setole morbide con il manico un po’ lungo e passalo negli interstizi della persiana per togliere ogni residuo di polvere. Dopo che tutta la polvere sarà sparita usa un prodotto lucidante specifico per legno che passerai con un panno in microfibra che non rovini la tua superficie. Puoi usare il prodotto sia diluito che puro, a seconda che la persiana sia o meno trattata. Se vuoi che le tue persiane in legno durino nel tempo dovrai inoltre fare una manutenzione completa almeno una volta l’anno, carteggiando tutta la superficie con carta vetrata delicata e passare in seguito una vernice lucidante per legno. Con un po’ di pazienza, avrai delle persiane che sembreranno come appena acquistate. Per effettuare questa manutenzione straordinaria, puoi farti aiutare da tuo marito o da un vicino: scommettendo sulla sua bravura nei lavori di casa otterrai da lui un aiuto prezioso!

Pulire le persiane in pvc

Le persiane in pvc sono in assoluto le più resistenti rispetto a quelle di altri materiali. Dopo averle spolverate con cura in ogni angolo nascosto puoi pulirle anche solo con acqua calda e un sapone neutro – o un prodotto specifico sgrassante - da mettere dentro ad uno spruzzino. Nebulizza il prodotto sulla persiana in pvc e lascia agire per qualche minuto, dopodiché sciacqua con acqua fredda ed asciuga con un panno morbido. Le persiane in pvc possono essere pulite tranquillamente anche con il vapore, abbi solo cura in seguito di togliere via tutto lo sporco con un panno di cotone. Se ci sono delle macchie più vistose, aggiungi all’acqua un prodotto specifico per pvc che sia leggermente abrasivo. Solo così sarai sicura di togliere anche lo sporco più ostinato e ne previeni la formazione. È vero che le persiane – e le finestre – in pvc richiedono meno manutenzione rispetto a quelle in legno, ma non rimandare troppo a lungo una pulizia accurata: se le pulirai almeno una volta ogni due settimane, le vedrai durare molto di più!

Pulire le persiane in ferro

Se le tue persiane sono in ferro zincato tieni conto del fatto che – soprattutto nelle zone di mare – si possono ossidare più facilmente rispetto a quelle in ferro normale. Per pulirle usa una pasta abrasiva – formata da bicarbonato di sodio e limone - a grana sottile per togliere tutta la salsedine, lasciala agire per qualche minuto poi lucida tutta la superficie usando un panno in cuoio o di pelle di daino. Una volta rimossa tutta la pasta, risciacqua con acqua fredda, aspetta che si asciughi per bene e finisci il tuo lavoro passando della cera d’api che lucida la persiana perfettamente.

Se le tue persiane sono in ferro normale, dopo aver rimosso con cura tutta la polvere con uno spolverino prendi un secchio, riempilo con acqua tiepida ed un detergente sgrassante, come quello per i pavimenti. Aiutandoti con una spazzola a setole morbide, pulisci bene ogni spazio delle persiane, sciacqua con acqua fredda ed asciuga accuratamente con un panno di pelle di daino o in microfibra specifico. In commercio esistono anche dei prodotti perfetti per il ferro da passare - una volta che l’asciugatura sarà completa – per proteggere la tua persiana dalle intemperie, dall’inquinamento e dallo smog.

Da oggi le tue persiane saranno sempre pulite a fondo e la luce entrerà ancora meglio in casa tua: un ambiente sano e igienizzato!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Flavio

Io utilizzo questo strumento http://www.bierrestore.com/prodotto/micromanina-pulisci-persiane/ funziona benissimo. Acquistato da pochi giorni

1 anno fa
Chiara

Grazie. Mi è stato utile

2 anni fa
Luciana

Interessanti consigli, grazie.

2 anni fa

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione