IDEE E TENDENZE

Piccoli aiutanti in cucina

LEGGI IN 2'

I piccoli elettrodomestici ci danno una grande mano in cucina, si adattano agilmente ad ogni piatto e ad ogni cottura che gli ospiti ci invidiano, ma questi strumenti indispensabili poi devono essere anche puliti.

In genere è possibile pulirli con un panno imbevuto di liquido delicato per piatti e acqua, facendo attenzione poi ad asciugare tutto per bene con un panno o carta assorbente onde evitare che le parti in metallo si arrugginiscano.

Anche il bicarbonato di sodio è un ottimo detergente per tutti gli usi, quando pulisci robot da cucina e piccoli elettrodomestici riponi nel piano di lavoro dei fogli di feltro o dei panni per evitare che gli strumenti scivolino o si muovano.

Il frullatore
Lava il vaso del frullatore e il coperchio in acqua calda e detersivo per piatti, risciacqua e asciuga con cura oppure riponi i pezzi lavabili nel cesto della lavastoviglie. Pulisci la base del motore, la lama rotante, le guarnizioni e gli anelli di bloccaggio con un panno leggermente umido, non porre queste parte in acqua o nella lavastoviglie.

Macchinetta del caffè
Per le macchine a cialde si devono scrupolosamente seguire le istruzione del fabbricante questa è una norma generale per tutti gli elettrodomestici. Pulisci l’esterno della macchinetta con acqua calda e detersivo, risciacqua e asciuga per bene. Le nomali caffettiere sono di alluminio e non vanno mai messe in lavastoviglie, ma solo sciacquate all’interno senza usare detergenti (per non alterare l’aroma dei successivi caffè). Quando molto incrostate di calcare si possono trattare con succo di limone o aceto (e poi sciacquare ripetutamente).

Robot da cucina
Per il lavaggio manuale non usare mai delle pagliette o detergenti abrasivi, per evitare di tagliarsi usa una spazzola di nylon o un vecchio spazzolino da denti per pulire le parti interne del robot.
Pulisci l’esterno poi con un panno umido utilizzando detersivo delicato per piatti, se necessario.

Tostapane
Scollega il tostapane e quando si è raffreddato portalo nel lavandino ed estrai il vassoio raccoglibriciole, lascia cadere le briciole nel lavandino e pulisci il vassoio per bene con un panno umido. Pulisci l'esterno con un panno morbido inumidito con detersivo per piatti.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta