IDEE E TENDENZE

Insegnagli a mantenere ordine

LEGGI IN 2'

I bimbi possono essere la principale causa di disordine in casa, ecco allora che è bene iniziare il prima possibile ad insegnarli l’importanza di mantenere l’ordine ed aiutare in casa. Prima si comincia meglio è, dopo i 4-5 anni potremo già iniziare a rendere consapevoli i nostri bimbi ed abituarli, passo dopo passo alle proprie responsabilità, il modo migliore per fare si che da grandi diventino veramente indipendenti.

Regola 1 - Non possiamo tenere tutto
Spesso i bimbi di oggi tendono ad accumulare un'infinità di oggetti e giochi che poi finiscono per non utilizzare mai, i bimbi sono testardi a voler salvare ogni piccola cosa, ma la casa non può trasformarsi in un deposito oggetti. Mantieni i ricordi più importanti, ma abitua il bimbo a liberarsi delle cose inutili o che non utilizza più. Crea uno scaffale dei ricordi, ma tutte le cose che eccedono devono essere eliminate.

Regola 2 - Stabilisci una routine precisa
Al risveglio, a tavola, prima di andare a letto, il bimbo deve abituarsi ad alcune regole precise da rispettare. Rifare il letto, rimettere in ordine i giochi, portare via il proprio piatto, in base alla sua età potrai aggiungere nuove regole che dovrà rispettare per capire fin da subito l’importanza della collaborazione in casa. Scrivi una lista delle regole da appendere in bagno, in camera e in cucina, piccoli rituali che dovranno entrare nella sua routine quotidiana.

Regola 3 – Giocando si impara
L’apprendimento dei più piccoli sarà più efficace e veloce se fatto aiutandoti con piccoli giochi e trucchi. Crea una tabella in cui possono ottenere dei punti in base ad ogni ‘missione’ compiuta. Coinvolgili in quello che fai per farli sentire più responsabili, i bimbi sono sempre molto curiosi, inserisci delle nozioni stile cruciverba o quiz per rendere più intrigante ed istruttiva ogni operazione quotidiana.

Regola 4 - La ‘casa’ degli oggetti
Insegnagli che come noi, anche giochi e oggetti devono ritornare sempre nella propria casetta. Utilizzare etichette o immagini da attaccare su scatole e cassetti aiuterà il bimbo a memorizzare qual è il posto giusto per ogni cosa. Importante spingere sulla regola che ogni cosa, dopo essere stata usata, deve ritornare subito ‘a casa’ ovvero nel posto preciso in cui l’abbiamo trovata.

Con i giusti insegnamenti i bimbi svilupperanno una sempre maggiore consapevolezza, i piccoli gesti quotidiani diventeranno automatici, impareranno a svolgere da soli le operazioni quotidiane e a mantenere la casa pulita ed in ordine. Il passo successivo, quando saranno più cresciutelli, sarà quello di insegnargli a svolgere le basilari operazioni di pulizia e gestione domestica.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta