IDEE E TENDENZE

Cucina in tutta sicurezza

LEGGI IN 2'

La cucina è il tuo regno, il luogo nel quale ti senti al sicuro dai pericoli esterni, ma sono sufficienti delle banali distrazioni o dei comportamenti rischiosi per trasformarla in un ambiente pericoloso.

La parola d'ordine in questa stanza è 'pulizia'. Ma come farla in modo sicuro nei piccoli elettrodomestici? Prima di iniziare a pulirli provvedi sempre a staccare la spina, la scossa che potresti prendere sarebbe mortale.

Nel caso del tostapane non usare mai una lama per pulirlo all'interno, spremi-agrumi, coltelli elettrici e robot ad immersione non vanno mai messi completamente nell'acqua perché hanno anche il motore. Se non puoi staccarlo pulisci l'elettrodomestico con un panno umido.

Non coprire mai le fessure di ventilazione del microonde perché potrebbe surriscaldarsi. Attenzione alle mani se abbiamo il microonde combinato con il forno grill. Molte sfruttano la cucina anche per stirare, non farlo mai a piedi scalzi perchè è sempre meglio isolarsi da terra, non stirare con le mani bagnate e non mettere l'acqua nel ferro a vapore con la spina attaccata, inoltre per non danneggiare il cavo elettrico non avvolgerlo al ferro ancora caldo.

Cambia il tubo del gas alla data di scadenza indicata o comunque almeno ogni 5 anni anche se non presenta segni di usura. Per le cucine ad incasso è obbligatorio adottare il tubo metallico flessibile. Questo tipo di collegamento non è soggetto a scadenza, ma è bene farlo controllare in occasione delle normali manutenzioni.

Scegli piani di cottura con termocoppie che hanno dei dispositivi di sicurezza che, nel caso la fiamma si spenga, bloccando l'uscita del gas; pulisci sempre bene i bruciatori dei fornelli a gas altrimenti potrebbero produrre delle fiammate pericolose.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione