IDEE VERDI

Realizza l'albero di Natale 'sostenibile'

LEGGI IN 3'

Un Natale ecologico

Bottiglie di plastica, lattine, lampadine, imballaggi vari, ogni giorno siamo sommersi dai rifiuti che provengono dagli oggetti e dagli alimenti che acquistiamo. Le confezioni che ricoprono i prodotti sono costituite da materiali che possiamo riutilizzare, con un po’ di fantasia e creatività; una scatola di cartone, un tappo di lattina, un vecchio CD, del polistirolo potranno diventare un originale ornamento per l’albero di Natale.

Questa tendenza al riuso dei materiali di scarto non è solo un’occasione per sfoderare le proprie abilità creative, ma è anche un modo per aiutare l’ambiente, risparmiare e dare ai figli un forte insegnamento in opposizione alla crescente mentalità consumistica. Ecco alcuni spunti per creare delle decorazioni per l’albero di Natale o per ornare i pacchi dono.

I tappi alluminio

Per iniziare puoi mettere da parte i tappi che ogni giorno ti trovi ad usare in casa. Infatti, possono essere riutilizzati sia i tappi dei vasi di vetro che i coperchi delle lattine a strappo già fornite di un anello per appendere la decorazione all’albero.

I tappi di metallo vanno ricoperti con carta colorata adesiva da decorare con colla glitterata, oppure spruzzati di vernice rossa o dorata ed abbelliti con piccoli rami di agrifoglio, pigne e perle colorate. I coperchi a strappo possono essere pericolosi in quanto molto taglienti. In ogni caso è più opportuno incollarli su un supporto di cartone che abbia una circonferenza superiore a quella del tappo.

Lampadine e vasetti di yogurt

Invece di buttare le lampadine non funzionanti puoi riutilizzarle in modo originale: spruzzale con uno spray argentato, dorato o di colore rosso. Poi, decorale con adesivi a tema natalizio o con stelle o altre sagome disegnate con un pennarello metallizzato con un colore in contrasto con quello dello sfondo. In alternativa, la lampadina può essere ricoperta da un filo dorato da incollare attorno alla sua circonferenza fino a ricoprirla completamente.

Una volta puliti e svuotati del loro contenuto, i vasetti di yogurt possono diventare delle particolari campane natalizie. Prima vanno colorati o ricoperti con carta natalizia, poi, va praticato un foro sulla base e fatto passare un cordino dorato che dal lato esterno diventerà il gancio utile per appendere la campana all’albero. Il lato interno al vasetto, invece, si trasformerà in batacchio dopo che verrà annodata una grossa perla alla parte terminale del filo.

CD inutilizzati e vaschette di polistirolo

Anche i vecchi CD possono diventare delle particolari decorazioni. Per farlo bisogna far passare dal buco uno o due fili di lana, del raso sottile o delle fettuccine colorate e ricoprire completamente tutta la circonferenza del disco. La parte terminale del filo deve essere fissata con colla a caldo o biadesivo. Per rendere la decorazione ancora più particolare si possono attaccare sulla superficie piccole sagome in pannolenci o adesivi a tema natalizio. 

Per quanto riguarda le vaschette di polistirolo, dopo averci disegnato una sagoma natalizia, come un fiocco di neve, si procede tagliandola con una taglierina e incollandola su un supporto di cartone colorato o ricoperto con carta natalizia. In alternativa, le sagome di polistirolo possono essere infilzate con un grosso filo colorato creando una collana natalizia da stendere sull’albero di Natale.

Scampoli e bottoni

Basta un calzino vecchio o una maglia di lana da buttare, un po’ di ovatta e qualche bottone per realizzare un bellissimo pendaglio. Una volta scelto lo scampolo lo si sdoppia, si disegna una sagoma prendendo ispirazione dalle formine per biscotti a tema natalizio e si ritaglia la forma utilizzando una forbice con le lame a ‘zig-zig’ e lasciando i bordi esterni un po’ abbondati.

A questo punto si prende un filo di lana di un colore in contrasto con quello del tessuto e lo si cuce tutto intorno al bordo lasciando un piccolo spazio utile per infilare l’ovatta. Finito di cucire il bordo della decorazione si aggiungono bottoni grandi e piccoli come decorazione.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione