IDEE VERDI

Pro e contro delle caraffe filtranti

LEGGI IN 2'

Una delle ultime tendenze del binomio ecologia-risparmio è senza ombra di dubbio la caraffa depurante: si tratta di una semplicissima brocca che contiene al suo interno un filtro in grado di depurare l'acqua del rubinetto.

La cartuccia filtrante, attraverso la presenza di carboni attivi e dello scambio di ioni, consente di ridurre le sostanze che generano odori e sapori sgradevoli, quali il cloro, il piombo, lo zinco ed il rame, alcuni pesticidi ed alcuni erbicidi che, in taluni casi, possono essere presenti nelle acque potabili.

E' importante sottolineare che l'acqua del rubinetto è già potabile e può essere una valida soluzione ecologica al consumo dell'acqua in bottiglia; la caraffa depura acqua migliora il gusto e la dolcezza dell'acqua del rubinetto, rendendola gradevole e aggiungendo un tocco in più alla vostra cucina!

Il valore ecologico del prodotto appare evidente: la brocca riduce nettamente il consumo di plastica e la produzione di rifiuti, eliminando la presenza delle bottiglie e, in aggiunta, riduce le emissioni di CO2, eliminando il problema del trasporto delle bottiglie di acqua. Inoltre vi eviterete le consuete faticacce per portarvi in casa pesanti casse di bottiglie.

L'utilizzo delle caraffe depuranti porta anche ad un indubbio risparmio economico. La spesa  per l'acquisto di una caraffa varia dai 20 ai 35 euro, a seconda del modello e della marca. A questa spesa, va aggiunta quella del filtro, che va cambiato ogni mese: solitamente si trovano in commercio delle confezioni da tre filtri l'una, il cui prezzo varia dai 15 ai 20 euro (possiamo considerare, quindi, un costo medio di 6 euro a filtro). A queste due voci di spesa va poi sommata quella del consumo dell'acqua del rubinetto, la quale, considerando la tariffa più alta applicata dagli acquedotti, ha un costo di 0,002 euro al litro.

Considerando che un filtro depura fino a 100 litri di acqua, si ottiene che bere 100 litri di acqua depurata ha un costo di circa 6 euro (il filtro) + 0,2 euro (l'acqua), per un totale di 6,2 euro, rispetto ai 18-20 euro di media per l'acquisto di 100 litri d'acqua un bottiglia.

Le caraffe filtranti/depuranti devono però essere usate nel modo corretto, la pulizia deve essere costante. L'acqua non deve ristagnare nella caraffa ed il filtro deve essere cambiato nelle modalità e nei tempi indicati dal costruttore. Il consiglio è di acquistare unicamente prodotti che garantiscono una certificazione a livello Europeo e Mondiale garantendo massima sicurezza.
L'utilizzo della caraffa, inoltre, è semplicissimo: basta riempire la caraffa d'acqua e aspettare qualche minuto affinché il filtro agisca. Per quanto riguarda la sostituzione del filtro, la maggior parte della caraffe in commercio possiedono un piccolo meccanismo che segna il trascorrere del tempo di utilizzo del filtro, ricordandoci così il momento in cui effettuare la sostituzione.

Con tutti i modelli e le marche esistenti in commercio, inoltre, la caraffa depura acqua può diventare un oggetto di design in grado di rispondere al proprio personale gusto estetico ed in grado di partecipare all'immagine della vostra cucina: esistono brocche di forme e dimensioni diverse, di diversi colori o trasparenti, semplici o più eccentriche.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta