IDEE VERDI

Mobili a prova di allergie

LEGGI IN 2'

Allergie, dermatiti e raffreddori... e se fossero i mobili di casa tua a scatenarli? Spesso ti preoccupi della qualità dell'aria che respiri fuori casa mentre non pensi al fatto che anche in casa oggetti, materiale da costruzione, pittura e arredamento possono essere fonti d'inquinamento.

La formaldeide e il benzene, contenuti nei truciolati e nelle colle dei materiali che compongono alcuni tipi di mobili, sono gas cancerogeni che possono provocare tosse, asma ed eczemi. Per evitare che ciò avvenga sarebbe opportuno scegliere di arredare la casa con mobili di legno massello rifiniti con vernici naturali o con pannelli a bassa emissione.
Per la camera di tuo figlio scegli l'arredo prodotto con pannelli ecologici, cioè fabbricati con legno riciclabile al 100%. Questo tipo di pannelli sono certificati e vengono prodotti con legno riciclato proveniente da pallets, trucioli, mobili vecchi, rami e legno da potatura degli alberi, imballaggi in legno, cassette da frutta e residui di lavorazione del legno.

Se invece hai già acquistato i mobili e vuoi diminuire la loro emissione di sostanze nocive puoi tinteggiarli con vernici atossiche oppure fai un giro nei mercatini ed acquista vecchi mobili in legno, perchè anche se non saranno proprio perfetti una volta ristrutturati porteranno calore e salute nella tua casa.

Tende, cuscini e tappeti dovrebbero essere composti da tessuti naturali come il cotone, il lino o la canapa che non sono trattati con sostanze chimiche nocive e funzionano da schermo contro i campi elettromagnetici.
La tua camera da letto può trasformarsi in un'oasi di relax e benessere se sceglierai materassi in lattice o rivestiti con materiale impermeabile tipo Goretex. Elimina gli acari e la polvere dal tuo materasso, che andrebbe comunque sostituito ogni 10 anni, utilizzando un'aspirapolvere con filtro HEPA che trattiene anche le particelle più piccole.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta