IDEE VERDI

Latte, yogurt e burro per pulire!

LEGGI IN 2'

Yogurt e latte, si sa, finiscono spesso dimenticati in frigorifero superando la data di scadenza indicata sulla confezione. Per alcuni si tratta di un’eccezione, per altri una brutta abitudine: chi per dimenticanza, chi per noncuranza, tutti noi ci siamo ritrovati almeno una volta con più confezioni di latte, burro o yogurt scaduti che siamo state costrette, seppure a malincuore, a gettare nella spazzatura.
Forse non lo sai, ma questi prodotti possono essere efficacemente reimpeigati, anche da scaduti, per la pulizia di molte superfici e materiali. Conservarli, anziché buttarli, è un ottimo metodo per fare della saggia e accorta economia domestica.

Le macchie della frutta sono le prime a scomparire con l’aiuto del latte. Lavando il capo con acqua e sapone e tamponando la macchia con una spugna imbevuta di latte, stanne certa, il fastidioso alone scomparirà.
Se ad aver sporcato camicie e maglioni è stato il vino, la macchia va tamponata con latte caldo, mentre nel caso dell’inchiostro è preferibile optare per un mix di latte e aceto.

Il latte è ottimo anche per la pulizia dei guanti di pelle. Fallo intiepidire e passalo delicatamente sui guanti utilizzando un batuffolo di cotone. Una volta asciutti, i guanti torneranno puliti e morbidi, come appena acquistati.

Un altro suggerimento prezioso è quello di utilizzare il latte per far brillare le scarpe in vernice. È sufficiente usare dapprima uno straccetto imbevuto di latte freddo e finire lucidando con un panno di lana.

Anche lo yogurt non è da meno nei suoi effetti pulenti sulle superfici. Puoi sceglierlo ad esempio nella pulizia degli ottoni di casa: basta spalmarlo sulla superficie da trattare e lasciare agire per dieci minuti, rimuovendo con una spugnetta umida e passando, infine, uno straccio per lucidare il tutto.

Il burro, altro elemento a “rischio scadenza” del frigorifero, è altrettanto utile per ammorbidire le macchie di nafta, catrame o bitume su tutti i tessuti naturali, come lana e seta, ma anche sintetici. In questo modo, quando poi le si tampona con la benzina avio, la pulizia diventa più facile e veloce.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta