IDEE VERDI

La depilazione ecologica

LEGGI IN 2'

La depilazione ecologica è una buona abitudine che possiede il duplice vantaggio di non inquinare l’ambiente gettando nella spazzatura grandi quantitativi di agenti chimici spesso utilizzati per questo scopo, ma anche la possibilità concreta di utilizzare solo ingredienti più naturali e sicuri a diretto contatto con la pelle.

La sokkar
Esistono moltissimi metodi green che ci giungono, preziosi, specialmente dalle culture mediorientali che abbondano di spezie e prodotti utilizzati comunemente nella dieta di tutti i giorni. Qui lo zucchero è infatti una materia prima preziosissima: mescolando insieme in un pentolino zucchero di canna e acqua si formerà infatti del prezioso caramello che andrà fatto opportunamente raffreddare e quindi steso sulla pelle per poi essere rimosso delicatamente con l’aiuto di qualche striscia di stoffa ricavata da un vecchio lenzuolo. Attenzione, anche lo zucchero semolato è ugualmente efficace, specialmente se tritato finemente prima del suo utilizzo. Evita però l’utilizzo dello zucchero a velo che, a differenza di quello semolato, contiene invece amido!
Un’alternativa araba a questo trattamento è quella chiamata sokkar, utilizzatissima da tutte le donne musulmane. Si mescolano due parti di zucchero con una di limone, si fanno amalgamare bene gli ingredienti tra di loro a fuoco basso e si utilizza il prodotto nella stessa modalità, naturalmente solo una volta raffreddato.

Metodo alla cera araba
Un'alternativa araba al caramello per la depilazione è un prodotto molto simile, ottenuto miscelando due parti di zucchero e una parte di succo di limone: anche in questo caso devi far amalgamare gli ingredienti in un pentolino a fuoco basso fino ad ottenere un effetto caramellato e poi usare il prodotto quando si sarà raffreddato. Per assicurare un effetto emolliente assoluto aggiungi un cucchiaino di miele, la tua pelle ti ringrazierà!
Dopo aver caramellato il composto per circa 10 minuti, applica il prodotto e conserva il restante in un barattolo di vetro da scaldare successivamente a bagnomaria quando lo si vorrà riutilizzare. Lavora il composto con le mani e spalmalo sulle parti da depilare avendo cura di farla aderire bene sulla pelle per procedere ad uno strappo efficace.

Se preferisci il rasoio
Se il tuo metodo di depilazione preferito è invece il rasoio, ma sei un’amica fedele dell’ambiente, evita di acquistare rasoi usa e getta preferendo invece i modelli in cui al corpo principale in plastica basta sostituire la sola lametta.

Il post depilazione
Anche il post depilazione è importante tanto quanto il procedimento che invece lo precede. I prodotti applicati sulla pelle normalmente sono infatti spesso ricchi di sostanze chimiche che, alla lunga, potrebbero farti sviluppare brutte allergie da contatto. Scegli una lozione post depilatoria efficace e profumata da preparare a base di olio di mandorle, olio di calendula e 1 goccia di olio essenziale con proprietà calmanti e lenitive.
Miscela bene gli ingredienti nella proporzione di 3:1:1 e semplicemente spalmala sulla zona interessata, conservandone i relativi rimasugli in un contenitore di vetro scuro, al riparo dalle fonti di calore.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta