IDEE VERDI

Ecostyle, l'ecologia diventa fashion

LEGGI IN 3'

Ecostyle e Eco fashion

Il successo degli accessori di moda ecoresponsabili è il segno di una mentalità che sta cambiando, gli accessori di moda ecocompatibili piacciono sempre di più e la moda ecostyle diventa di tendenza. Le parole chiave di questa rivoluzione eco fashion sono durevolezza, riciclo, risparmio e materiali ecocompatibili.

Durevolezza, ovvero prodotti che durino nel tempo
Anche in fatto di scarpe, borse, occhiali, bijoux e quant’altro faccia da ornamento al nostro look, il non effimero comincia a sedurre molte shopping victims. Si torna a parlare di “un acquisto, ma di buona qualità, che possa durare davvero a lungo”. E per durare si intende ‘una vita’, così come accadeva alle nostre nonne. Pensate alle borse o alle valigie che si tramandano di madre in figlia e che grazie a una produzione di grande qualità si mantengono nel tempo intatte o quasi. Chi si trova in eredità una borsa firmata ha la certezza che, in caso di deterioramento causato dall’usura e dal tempo, potrà portarla nel negozio dove l’ha acquistata a suo tempo o da un artigiano, dove la prenderanno in carico e per una cifra ragionevole la rimetteranno a nuovo.

Riciclo, nuova vita a vecchi materiali
Utilizzare materiali non convenzionali e di scarto per creare borse, scarpe ma anche bijoux è una moda molto interessante e creativa. Qualche esempio? Per cominciare, due famosissimi, che decretarono negli anni ’90 la nascita del recycle fashion.

I pile tecnici e virtuosi
I pile colorati e tecnici che si vedono per le strade e nei salotti di Courmayeur e Cortina, dal 1992 sono fatti a partire da bottiglie di plastica. L’azienda che li produce investe continuamente in ricerca e sperimentazione, per individuare tecnologie di riutilizzo e di riciclo sempre più innovative.

Le tracolle ex teloni
Anch’esse nate oltre 20 anni fa, le capienti e variopinte borse svizzere sono fatte utilizzando teloni che ricoprono i rimorchi dei camion. La cura nel dettaglio ed il design ne sono il punto di forza: le “postine” più glamour vengono realizzate a mano e in tiratura limitata con un processo che in alcuni casi dura anche 6 ore. E’ questo il caso delle fake sake, da piccole scaglie di telone cucite tra di loro per un effetto straordinario ed elegantissimo.

I migliori amici delle donne
Non parliamo dei diamanti ma, in via più generale, dei gioielli o dei bijoux, davvero immancabili per completare lo stile di ognuna di noi. Oggi di gioielli ecocompatibili se ne trovano moltissimi, per rispondere a ogni esigenza di originalità e gusto. 

I più originali? Dall’elettronica di scarto. Cominciano a diffondersi gli ornamenti realizzati con scarti elettrici od elettronici. Sono allegri, stimolano la creatività e contribuiscono a non disperdere nell’ambiente proprio quei materiali che potenzialmente inquinano parecchio. Ad esempio, divertenti orecchini di microchip, anelli da tasti di pc, collane da cavi. Anche i gloriosi transistor vengono riutilizzati per collane di ispirazione etnica, ma di contenuto autenticamente tecno.

Veri fondi di bottiglia
Può, da una triste bottiglia di plastica, nascere un fiore? Ci sono designer che sanno trasformare i contenitori di lisce o gassate in orecchini, fermagli, anelli e bracciali, unendo alla plastica ritagliata Swarovsky e fermagli in oro od argento.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione