IDEE VERDI

Eco rimedi casalinghi con il bicarbonato

LEGGI IN 3'

Un aiuto unico e affidabile per le proprie attività domestiche è sicuramente il bicarbonato di sodio. Pulire e disinfettare con questo "amico della pulizia" diventa più facile nel caso ti trovassi a corto di detersivi o per provare, di tanto in tanto, un’alternativa completamente ecologica.

Via gli odori
La cucina, regno degli alimenti, rischia spesso di essere un concentrato di odori fastidiosi. Per eliminare questa possibilità è sufficiente tenere una scatolina con il bicarbonato nel frigorifero: in questo modo si riduce l’intensità dell’odore del mix di alimenti presenti. Inoltre, è possibile ottenere lo stesso risultato con la spazzatura, aggiungendo un paio di cucchiai sul fondo del bidone dei rifiuti nel momento in cui andrai a sostituire il sacchetto. Se il problema è il cattivo odore dello scarico allora puoi provare con una miscela a base di limone, acqua e bicarbonato, da versare direttamente nello scarico.
Una soluzione può essere trovata anche per armadi e scarpiere nel caso si presentino fastidiosi odori, a volte purtroppo inevitabili. Una scatolina o un sacchetto di tela pieno di questo sale e l’effetto anti-odore è assicurato. In ogni caso, puoi sempre decidere di unire al bicarbonato qualche goccia di essenza profumata che assecondi le tue preferenze.

L’igiene degli elettrodomestici
Di tanto in tanto, puoi decidere di igienizzare alcuni dei tuoi elettrodomestici usando il bicarbonato. Ad esempio, una miscela di questo sale nell’acqua calda (tre cucchiai per ogni mezzo litro) può essere usata per pulire sia il frigorifero che il microonde.

Lavastoviglie

Per portare al massimo l’azione della tua lavastoviglie, una volta al mese, è utile fare un lavaggio a vuoto mettendo il bicarbonato al posto del normale detersivo.

Forno

Per sgrassare il forno, invece, unisci mezza tazza di sale, un quarto di tazza di soda e 500 gr di bicarbonato e crea la pasta con poca acqua. Nel frattempo scalda il forno e poi spegnilo, attendi un attimo che non sia più bollente e poi spalma la pasta, lasciandola agire per qualche minuto. Quindi, spruzza il forno con una soluzione composta da tre quarti di aceto e un quarto d'acqua calda e 10 gocce di limone ed asporta il tutto.

In bagno

Anche la doccia e i rubinetti possono essere trattati con il bicarbonato. Per la prima ti basterà usarlo come polvere abrasiva e trattare tutta la superficie della doccia con una spugna. Per quanto riguarda i rubinetti, il trattamento anticalcare prevede una pasta formata da bicarbonato e acqua da stendere con un normale straccio per le pulizie.

Altri trucchi

È chiaro ormai come questo "sale speciale" possa avere gli utilizzi più diversificati e per molti versi anche inaspettati! Ecco, infatti, che si rivela molto efficace nel combattere l’odore di fumo se messo nel posacenere o, ad esempio, un ottimo alleato per pulire a fondo l’argenteria con una miscela composta da tre parti di bicarbonato per una di acqua. Se si aggiunge l’aceto di mele, il mix funziona benissimo anche con la caffettiera.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta