LAVANDERIA

Moda, tornano gli anni 70

LEGGI IN 2'

Basta un piccolo giretto sul sito di Vogue, la bibbia della moda, per individuare con estrema facilità i trends della stagione invernale: ritornano a gran voce, prepotentemente, le pellicce, la pelle, il color cammello e il tessuto scamosciato, i maxi cappotti, il tartan, i maglioni di lana (si, proprio quelli con le trecce che ci faceva la nonna con i ferri), i maxi pantaloni (solo per chi ha le cosce lunghe un paio di metri), gli abiti lunghi in broccato e in velluto, insomma gli anni '70 come se non fossero mai passati. 

Una moda, per la maggior parte portabile ogni giorno, ma soprattutto facilmente ritrovabile negli armadi delle mamme o ancor meglio, nei mercatini vintage.

E' da qualche anno che sono tornati alla ribalta i mercatini di paese, quelli con quei banchi pieni di oggetti impensabili e vestiti che hanno storie da raccontare, a seguire sono nate numerose boutique che recuperano i capi migliori, ben tenuti, puliti, per ridare vita a storie ormai dimenticate. 

Un abito, soprattutto quando è di buona qualità e fattura non può chiudere il proprio ciclo vitale nel giro di una stagione, per questo negozi e mercatini vintage permettono semplicemente di far cambiare il proprietario, facendo tornare a splendere una buona manifattura. Questo inverno anche le grandi passerelle suggeriscono questo stile di vita, molti dei capi presentati ricordano il passato e, volendo, con qualche abbinamento più easy anche una vecchia pelliccia, dimenticata sul banco di un mercatino, può diventare il capo must del nostro guardaroba.

Il requisito essenziale per mettere in vendita un capo vintage è la pulizia: l'igiene è indispensabile, chi compra deve sentire il ricordo del passato e il profumo del pulito. Diverse sono le attenzioni da dover prestare per questi capi: mai usare detersivi aggressivi, è preferibile sempre il lavaggio a mano smacchiando con panni in microfibra. Dove è assolutamente necessario e se proprio si deve, meglio usare un detersivo in spray disinfettante in modo da pulire uccidendo i batteri che si trovano all'interno del tessuto. Bref bagno, unisce a una pulizia profonda anche un'azione disinfettante, utile per togliere le macchie incrostate e contemporaneamente elimina il 99,999% dei batteri, perfetto per le borse in pelle e le scarpe: da usare con attenzione diluendolo con acqua e per i capi molto delicati imbevendo il panno da usare direttamente sul tessuto.

Il vintage per questo inverno non è mai stato così di moda, noi vi consigliamo di mescolare i capi vintage con capi nuovi per ricreare uno stile personale più ricercato, difficilmente imitabile, che mostri la vostra personalità prima dell'abito che indossate.

Sonia e Letizia
Scritto da:

Sonia e Letizia

Cresciute nel Cilento tra struffoli e frittate della mamma. Letizia, a Milano, si occupa di comunicazione, vivrebbe sei mesi l’anno a Procida, vendendo fiocchetti rosa e sei mesi in giro per il mondo munita di piastra e una valigia colma di make up un-essentials. Sonia è una maestra forever in wonderland. Vive a Gorizia, bionda per status, frivola per necessità, sempre alla ricerca della leggerezza, creativa, ha un’unica fede: la contraddizione.

Il nostro blog

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta