CONSIGLI UTILI

Come eliminare le cimici: trucchi e prodotti per combattere le cimici verdi e del letto

Vuoi sbarazzarti delle cimici verdi da giardino e anche delle fastidiose cimici del letto? Esistono tanti rimedi per prevenire questo problema! Scopri i nostri suggerimenti per eliminare le cimici per sempre!
LEGGI IN 4'

Iniziamo dalle cimici verdi. Le palomena prasina (questo è il nome scientifico) sono insetti parassiti di colore verde tendente al rossiccio, che si nutrono maggiormente di piante e di alcuni alberi. È molto facile trovarle in giardino o anche all’interno della casa, poiché infestano e attaccano soprattutto gli arbusti e altre piante verdi. Questi insetti da orto, con il freddo possono però entrare in casa in cerca di riparo. Una cimice verde da adulta può arrivare a essere lunga fino a circa 15 millimetri e non è un bel vedere! Per non parlare dei danni che può causare al tuo giardino. Anche se non sono pericolose per l’uomo, se si posano sul tuo bucato, c’è anche la possibilità che sporchino le lenzuola appena lavate, con quell’odore non proprio delicato! Se stai pensando di schiacciarne una, fermati subito: se si sentono minacciate emettono un odore davvero sgradevole! Scopri allora come eliminarle una volta per tutte!

Prevenire l’arrivo delle cimici verdi in casa e all’esterno si può!


Evita le monocolture nel tuo orto: diversifica e pianta del mais o del basilico. Le cimici verdi ne vanno ghiotte ed eviterai in questo modo che mettano le zampe su altre piante a cui tieni di più! Metti delle casette per gli uccelli e abbi rispetto dei ragni perché entrambi sono ghiotti di cimici verdi! Controlla sempre accuratamente le foglie delle tue piante in giardino, perché le cimici riescono a mimetizzarsi fin troppo bene. Pulisci sempre con cura i tuoi infissi, perché dove è passato un detersivo igienizzante nessuno vorrà fare il suo nido! Prima di portare il bucato in casa prendi l’abitudine di controllare per bene se non ci siano delle cimici attaccate, altrimenti sarai tu a farle entrare in casa!

Come eliminare le cimici verdi

Se hai appena scoperto che qualche cimice verde si è trasferita da te, niente paura, con qualche accorgimento se ne andrà per sempre! Per prima cosa – se casa tua non ne è provvistainstalla sugli infissi delle zanzariere. Potrai lasciare le finestre aperte per far passare l’aria ma avrai anche una barriera invalicabile e sicura contro la maggior parte degli insetti, comprese le cimici verdi. Spruzza su finestre e balconi uno spray specifico che, spruzzato direttamente sull’insetto, lo neutralizza in fretta evitando il rilascio del suo tipico cattivo odore. Se le cimici verdi sono entrate in casa – dopo aver già tentato con lo spray repellente specifico – prova ad aspirarle con l’aspirapolvere e buttare immediatamente tutto dentro ad un sacchetto ben sigillato. Se sei più coraggiosa, usa con delicatezza un fazzoletto di carta per catturarla e getta immediatamente la cimice nel wc.

Il tuo giardino è sotto attacco delle cimici verdi? Ecco come eliminarle

Nel caso di orto o giardino, evita l’uso di uno spray repellente perché potrebbe uccidere anche altri insetti utili come le api! Cerca sotto le foglie il posto in cui le cimici hanno deposto le uova – che hanno l’aspetto di piccoli ammassi esagonali - e rimuovile manualmente per scongiurare una proliferazione. In alternativa, puoi preparare un infuso ecologico a base di tabacco - dal sapore sgradevole per questi parassiti – o piantare un bulbo d’aglio accanto alle piante che vuoi proteggere. Le cimici verdi sono come i vampiri: odiano l’odore dell’aglio!

Le cimici del letto: come eliminarle

Le cimici del letto sono insetti davvero fastidiosi, poiché si nutrono del sangue, sia umano sia dei tuoi animali domestici. Debellare questo problema è fondamentale perché – anche se non sono veicolo di malattia – le punture hanno esiti molto fastidiosi. Sono piccole, ma se hai già avuto a che fare con loro saprai riconoscerle facilmente: si muovono velocemente e sono di colore marrone. Ecco dove puoi trovarle: tra le doghe del letto, in mezzo alla rete e negli spigoli del materasso, dietro a quadri e battiscopa, nonché dentro le prese elettriche! Tra tutti i posti, il materasso è il luogo di vacanza preferito delle cimici, perché è un ambiente caldo in cui trovano facilmente cibo di cui nutrirsi.
Un’infestazione di cimici dei letti deve essere presa molto sul serio e alcuni metodi fai da te potrebbero essere più dannosi che risolutivi, quindi interpella immediatamente la tua azienda sanitaria di riferimento per farti dare le indicazioni migliori e il nome di un disinfestatore professionale.

Cosa puoi fare nel frattempo?

Se hai appena scoperto di avere il materasso invaso dalle cimici dei letti, puoi scegliere tra varie possibilità, ma di sicuro una di queste non è buttare via tutto il letto! Per prima cosa, mentre attendi l’intervento dell’esperto, tratta materassi, struttura del letto, battiscopa, stipiti delle porte ed eventuali fessure con vapore secco a 100°C a distanza molto ravvicinata (ci sono comuni elettrodomestici con questa funzione). Poi fai una pulizia di fondo, liberando lo spazio sotto il letto. Elimina tutto ciò che non può essere facilmente sanificabile portandolo direttamente in discarica. Svuota di ogni cosa gli armadi e sigilla capi di abbigliamento in sacchi di plastica e lavarli in lavatrice a 60° o a secco. Stessa cosa dicasi per le coperte e le tende. Per non creare una possibile infestazione in altri punti dell’abitazione, metti tutto in sacchi di plastica sigillati prima di uscire dalla stanza. Se utilizzi l’aspirapolvere, ricordati di sigillare immediatamente il sacco e gettarlo via.
 
Per debellare completamente queste fastidiose cimici potresti impiegare anche due mesi. Una volta risolto il problema o prevenirlo, sappi che esistono in commercio coprimaterasso speciali che impediscono alle cimici dei letti di annidarsi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Rodolfo

Piuttosto che metterle nel WC è preferibile metterle in un secchio con detersivo per piatti (1 cucchiaio per 1,5-2,0 Litri d'acqua ) così annegano poiché il sapone rompe la pellicola che impermeabilizza la cimice che altrimenti galleggerebbe!!!

2 anni fa
Camilla

Le Cinciallegre sono ottime cacciatrici di insetti! E' bello sapere di avere qualche alleato insolito in giardino!

3 anni fa

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta