ALTRI AMBIENTI

Sicuri in garage

LEGGI IN 3'

Più ordine in garage

Proprio nel cambio di stagione il garage diventa una stanza della casa particolarmente frequentata. È lì infatti che si accatastano alla rinfusa tutti gli oggetti che non hanno collocazione ma anche gli accessori da giardinaggio pronti per essere riutilizzati con l’arrivo della bella stagione. Ecco che questa stanza comunicante o staccata dalla casa diventa un vero e proprio contenitore degli oggetti più disparati, anche di quelli che non si gettano via per timore che possano servire in futuro.
Riordinare la stanza o anche solo sistemarla in base alle nostre esigenze può rivelarsi un ottimo palliativo per evitare quanto più possibile gli incidenti domestici che avvengono, sempre più di frequente, in questo ambiente confusionario.

Gli apparecchi elettrici e l’esterno

I cavi elettrici costituiscono il pericolo numero uno. Schiacciati dietro i mobili o agli scaffali si rivelano particolarmente pericolosi e all’origine di numerosi cortocircuiti. Se stai lavorando appena fuori dalla rimessa è sconsigliabile tirare le prolunghe attraverso le porte o le finestre, così come è molto pericoloso collegare un attrezzo elettrico a una presa interna senza messa a terra: l’ideale in questo caso è quello di installare una presa speciale con una messa a terra all’esterno.
Ancor meglio, se sei solita utilizzare apparecchi elettrici all’esterno e se non hai un sistema di salvavita centrale, prendi in considerazione l’idea di utilizzarne uno portatile da installare sull’attrezzo elettrico tra la presa e l’attrezzo. Infine, controlla periodicamente qualora ce ne fosse qualcuno di compromesso!

Previeni gli incendi

All’origine degli incendi in questi luoghi di passaggio c’è spesso la noncuranza di chi li abita. Cenere o mozziconi provocano spesso incendi nei cassonetti della spazzatura che possono avere effetti disastrosi se troppo vicini alla casa.
Anche l’olio di lino, utilizzato in casa per la corretta manutenzione degli oggetti in legno è in realtà un liquido altamente infiammabile. Gli stracci intrisi di questa sostanza andrebbero bruciati subito dopo l’uso o conservati in un vasetto pieno d’acqua e chiuso con un coperchio. Attenzione anche a benzina, alcool, paraffina e tavolette accendi fuoco pensate per il barbecue: è bene conservare queste sostanze al riparo in un armadietto chiuso, specialmente se l’ambiente è spesso visitato anche dai bambini.

La sicurezza dei piccoli

Proprio i bambini sono i soggetti più a rischio in questo ambiente ricco di insidie e di oggetti spesso taglienti e pericolosi. Se il tuo garage è infatti un’esposizione libera di accessori da giardino (seghe, coltelli, cesoie… ) che fanno bella vista appesi sulla parete è il momento si staccare i chiodi e di riporre tutto nei cassetti, meglio se richiusi a chiave.
I mobili e gli scaffali del garage sono molto spesso pericolanti, specialmente se dismessi da molto tempo. Controlla la solidità della mobilia e intervieni tempestivamente fissando lo scaffale alla parete, specialmente se i più piccoli adorano arrampicarsi! Tutti i prodotti da conservare fuori dalla portata dei bambini vanno assicurati in qualche armadietto chiuso in alto e ricorda di non far giocare i più piccoli in prossimità del portone del garage.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta