ALTRI AMBIENTI

Come pulire le fughe: la guida completa

LEGGI IN 2'

Il nemico principale per le fughe delle piastrelle è – oltre allo sporco – il tempo: con gli anni, infatti, gli interstizi fra una piastrella e l'altra tendono ad annerirsi per via di polvere e umidità e per questo bisogna intervenire con anticipo. La pulizia delle fughe non è difficile, ma di certo richiede impegno, pazienza e alla lunga può risultare stancante. A seconda del tipo di sporco, poi, sono necessari dei prodotti specifici; vediamo – quindi - come pulire le fughe delle piastrelle del bagno, della doccia e della cucina in modo corretto ed efficace.

Come pulire le fughe: le piastrelle del bagno


Il bagno è generalmente l’ambiente della casa più esposto allo sporco; di conseguenza si rende necessario pulire le fughe delle piastrelle con una certa frequenza, per evitare che polvere, muffa e calcare si accumulino. Ti sarà indispensabile una spazzola, oppure un vecchio spazzolino da denti per riuscire a strofinare le fughe e rimuovere lo sporco; per quanto concerne i prodotti da utilizzare, puoi optare per l'aceto. A volte, però, non è sufficiente per rimuovere lo sporco ostinato e per questo è consigliabile ricorrere a detergenti specifici, come ad esempio il Bref Brillante Bagno.

Come pulire le fughe: le piastrelle della doccia


Alle incrostazioni tipiche delle fughe delle normali piastrelle, in quelle della doccia si aggiunge molto spesso anche la muffa. È necessario, quindi, intervenire prima per ammorbidire le incrostazioni, ad esempio con il vaporetto, e solo dopo strofinare energicamente con la spazzola utilizzando – anche in questo caso – un mix di acqua e aceto. In alternativa, è possibile utilizzare un prodotto specifico, se lo sporco dovesse essere particolarmente ostinato.

Come pulire le fughe: le piastrelle della cucina

Umido e polvere in questo caso vengono superati dal grasso, che inevitabilmente finisce sulle piastrelle e sulle fughe mentre si cucina. Per pulire al meglio questa zona della casa avrai bisogno di un prodotto sgrassante, come Bref Pulito Facile Sgrassatore dedicato proprio alla cucina. Dopo aver concluso le pulizie, infine, ricorda di far areare per bene le stanze.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta