INTERNI

Pouf fai da te: 5 idee

LEGGI IN 5'

Rinnovare la zona living di tanto in tanto contribuisce a creare l’atmosfera giusta, quella più in linea con la propria personalità, e a dare nuovo volto al cuore della casa. Spesso basta davvero poco: spostare un mobile, tinteggiare una parete o aggiungere un elemento d’arredo può fare una gran bella differenza!

Che ne dici, ad esempio, di una seduta nuova? Non hai tanto spazio, né molto budget a disposizione? Non preoccuparti, non serve comprare un divano o una poltrona: basta… un pouf! Una seduta pratica e divertente che dà un tocco di giovane allegria all’ambiente: se sei pratica di lavoretti manuali, puoi realizzare da sola splendidi pouf fai da te con materiale da riciclo e per giunta economici!

Scopriamo insieme 5 tecniche per dar vita ad originali pouf: col fai da te tutto è possibile. Ti servirà una certa manualità, molta precisione e un po’ di esperienza di cucito!

Come realizzare un pouf fai da te con bottiglie di plastica

Ricavare un pouf fai da te a forma cilindrica a partire da semplici bottiglie? Ebbene sì: il procedimento è un po’ lungo, ma ti basterà seguire attentamente le nostre istruzioni! Innanzitutto procurati 37 bottiglie di plastica vuote, tutte della stessa altezza, e disponile l’una vicina all’altra in 3 cerchi concentrici a partire da una centrale, in questo modo: intorno alla prima, forma un cerchio con 6 bottiglie, poi uno da 12, infine uno da 18. Per tenere insieme le bottiglie di ogni cerchio, fissale tutt’intorno con nastro adesivo resistente..

Ora hai bisogno di cartone molto spesso per realizzare le 2 basi del pouf, una superiore e una inferiore. Ritaglia 2 cerchi perfetti dal cartone, di diametro uguale a quello della tua composizione di bottiglie, poi disponibili uno al di sopra e uno al di sotto della composizione, fissandoli per bene alle bottiglie con il nastro adesivo. Hai appena creato l’interno del tuo pouf fai da te!

A questo punto devi ricoprirlo di gommapiuma: taglia da un rotolo di materiale da imbottitura due cerchi identici a quelli di cartone e un rettangolo abbastanza lungo per foderare il corpo del cilindro di bottiglie. Fissa i tre pezzi tra loro con grossi punti metallici, di quelli che si applicano con la sparapunti.

Ora che hai imbottito l’interno del pouf, non devi far altro che pensare al rivestimento! Come? Puoi cucire insieme ritagli di stoffa diversi per creare un colorato pouf effetto patchwork: un copriletto, una tovaglia, delle vecchie tende. Realizza con la stoffa due cerchi e un rettangolo e poi cucili insieme, al rovescio: inizia applicando un cerchio al rettangolo - la circonferenza del primo a un lato lungo del secondo - gira al dritto i due pezzi uniti e poi usali per ricoprire l’interno imbottito del pouf. Termina cucendo al rivestimento appena creato il secondo cerchio, a mo’ di chiusura. Il pouf è pronto!

Come realizzare un pouf fai da te con un copertone



Hai cambiato da sola una gomma della tua auto e ora hai un copertone vecchio che non sai come smaltire? Puoi trasformarlo in un pouf da divano etnico col fai da te! Oltre al copertone, procurati un rotolo di corda spessa e una buona colla, forte e resistente all’acqua.
Stendi il copertone per terra e applica la colla con un pennello largo sulla sua superficie - quella che va a contatto con la strada - poi arrotola la corda lungo tutta la sua circonferenza partendo dal basso, creando dei cerchi concentrici. Per evitare errori, prima acquisisci un po’ di pratica facendo delle prove senza colla!



Ora devi ricoprire la parte superiore e quella inferiore del pouf, cioè la parte della gomma dove si monta la borchia e quella retrostante. Ritaglia due cerchi di cartone spesso della grandezza necessaria per ricoprire le due parti scoperte e fissali al copertone con un collante super resistente, spennellali di colla e arrotolaci sopra la corda con un movimento a spirale a partire dal centro.
Lascia asciugare e… ecco fatto, hai una nuova seduta per il tuo soggiorno, ottima anche come pouf da giardino fai da te!

Come realizzare un pouf a sacco fai da te

Realizzare un pouf a sacco col fai da te è facilissimo: basta creare un sacco a forma di cono, che fungerà da rivestimento esterno in cui inserire l’imbottitura. Procurati un bel po’ di stoffa: cotone spesso come quello delle tovaglie oppure tela resistente. Ritaglia dal tessuto un cerchio di 1 metro circa di diametro: servirà da base. Poi taglia 3 triangoli di circa 1,5 metri d’altezza e cucili insieme al rovescio per formare il corpo del cono.

A questo punto comincia a chiudere il sacco cucendo anche la base circolare ma, prima di ultimare la chiusura, lascia una fessura in cui inserirai del poliuretano espanso - lo trovi facilmente nei negozi di bricolage - oppure i coriandoli di polistirolo che si trovano negli imballaggi o, ancora, un mix di materiali diversi: stracci di cotone, lana di cuscini vecchi… puoi usare tutto quello che devi buttar via, che sia sufficientemente morbido! Più lo riempi, più il tuo pouf a sacco sarà comodo!

Come realizzare un pouf contenitore fai da te

Per creare un pouf contenitore col fai da te dovrai rifornirti di un po’ di materiale presso un negozio di bricolage: un contenitore di legno, una tavola di legno grande quanto il contenitore (puoi fartelo tagliare su misura in negozio), 2 cerniere e 3 rotoli di gommapiuma. Poi scegli un tessuto morbido e soffice, come la lana cotta, per ricoprire il pouf.

Per prima cosa, taglia i tre fogli di gommapiuma delle dimensioni della tavola di legno e stendili su di essa. Ora ricoprili con il tessuto, ben teso, che fisserai alla parte sottostante della tavola con una sparapunti. Il coperchio del tuo pouf contenitore è già pronto!
A questo punto non ti resta che rivestire esternamente di tessuto anche la scatola di legno, aiutandoti sempre con la sparapunti, e poi fissare il coperchio alla scatola con le due cerniere e, volendo, un paio di fettucce laterali per evitare che il coperchio cada all’indietro ogni volta che lo aprirai!
Facile, no?

Come realizzare un pouf poggiapiedi fai da te multicolor

Un pouf poggiapiedi fai da te da mettere di fronte al divano non è solo incredibilmente comodo e rilassante, ma anche divertente, se realizzato in tessuto multicolor!
Per realizzare un pouf a spicchi colorati, cerca di reperire il maggior numero possibile di pezzi di stoffa colorata. Taglia tanti triangoli di stoffa e poi cucili insieme per formare 2 cerchi di circa 1 metro di diametro: costituiranno le 2 metà del tuo pouf.
Cuci insieme, al rovescio, i due cerchi formati da spicchi colorati lungo le loro circonferenze e, prima di chiudere, riempi l’interno del pouf con coriandoli di polistirolo, lana di vecchi cuscini o altri tessuti che non ti servono più.
Ora non ti resta che applicare un grande bottone colorato al centro, in corrispondenza dei vertici uniti dei triangoli nella parte superiore del pouf, e il tuo divertente pouf poggiapiedi è pronto per il relax!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta