INTERNI

Più luce e stile con le librerie "bifacciali"

Nelle case di oggi la zona giorno non è quasi mai scandita, come avveniva una volta, da ambienti destinati a funzioni specifiche, ma piuttosto costituita da un unico locale in cui svolgere attività differenti.
LEGGI IN 3'

Si rende utile perciò prevedere l’inserimento di uno o più elementi divisori, quali librerie, pareti attrezzate, mobili alti e bassi, vetrine, che servano a schermare e separare gli spazi oltre che a contenere libri ed oggetti. Soprattutto le librerie, in case che ormai scoppiano di libri, possono rivelarsi un’ottima soluzione per ordinare, arredare, separare, dare un tocco di stile. Materiali moderni come il metallo, caldi come il legno, leggeri come il vetro garantiscono l’adattabilità di questi sistemi a qualsiasi ambiente, generalmente componibili secondo il gusto personale e le più svariate esigenze d’arredo. Quale elemento fondamentale s’impone poi l’assenza dello schienale in molti modelli di librerie, atto a favorire il passaggio della luce e ad alleggerirne la struttura. Quanto allo stile, abbiamo solo l’imbarazzo della scelta! Ecco alcuni suggerimenti.

Simili a scacchiere tridimensionali di cubi da disporre secondo il proprio gusto, i sistemi Net di Lago sono fatti per ospitare libri, ma anche oggetti e soprammobili vari. I cubi sono disponibili in laccato antracite metallizzata e in vetro sabbiato con telaio verniciato argento, in noce laccato magnolia, oppure nell’abbinamento laccato moka per i vani a giorno e con ante laccato magnolia, per chi ama le trame movimentate.

Per scandire lo spazio giocando con la luce, che filtra liberamente da parte a parte, MDF propone invece la libreria Minima, a cui uno speciale sistema di assemblaggio garantisce resistenza e stabilità particolari. Grazie a pannelli ottenuti dall’unione di lastre di alluminio anodizzato con estruso in materiale plastico riciclabile e fonoassorbente, Minima può occupare qualsiasi posizione dando vita a contenitori a giorno, passanti o bifacciali, o chiusi con ante a scomparsa e cassetti. Con una semplice sostituzione di viti i pannelli possono essere riposizionati per ottenere nuove soluzioni di contenimento. Le ante, con apertura a compasso e a scomparsa, sono disponibili in alluminio anodizzato, in vetro temperato trasparente o sabbiato e in pannelli truciolari bilaminato bianco o grigio scuro. I cassetti possono accogliere pratiche griglie porta CD inoltre, nei vani a giorno, appositi elementi porta CD in speciale trafilato di alluminio possono sostituire i ripiani, mentre il modello Minima 40 si caratterizza per un elemento reggilibri in acciaio da applicare ai montanti.

Progettati per arredare la casa con originalità e fantasia sono gli oggetti di Zeritalia: praticità e dinamismo creano complementi d’arredo innovativi che abbandonano gli eccessi formali per forme semplici a colorazione in prodotti ecocompatibili. Cell System è un sistema divisorio componibile in pannelli autoportanti di cristallo curvato, collegati fra loro con una cornice di speciali giunti in alluminio estruso e pressofuso. I vari modelli sono dispobili nei colori trasparente non verniciato, blue chip, fumé trasparente, verde scuro, blu chiaro ed arancione.

Molto interessante è Nordika di Rimadesio, progettata per dividere gli spazi, ma anche per appendere, appoggiare, mettere in mostra. La versatilità d’uso, garantita dalla possibilità di deciderne l’altezza, si unisce all’affidabilità delle migliori tecnologie. La struttura in alluminio, infatti, è estremamente leggera, ma decisamente solida, mentre i pannelli orizzontali, in vetro temperato, garantiscono un utilizzo sicuro.

Possono fungere infine da comodi divisori i mobili attrezzati della collezione Festival, di Casamania by Frezza, fissi o scorrevoli grazie a comode ruote. Le cassettiere, di varie altezze, sono completabili con ripiani in metacrilato ed hanno i montanti in metallo cromato o verniciato argento: la modularità del sistema Festival lo rende fruibile in qualsiasi ambiente della casa, dal soggiorno, alla cucina, al bagno. Alla solida struttura in metallo si associa la grande varietà di materiali ed accessori: ante, cassetti, ripiani ed elementi contenitori sono disponibili in legno nobilitato faggio, ciliegio o rovere, in lamiera forata oppure in metacrilato bianco o colorato nelle tinte più attuali.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta