INTERNI

Cambio casa

Trovare una nuova casa non è facile perchè cercare costa fatica e tempo. E perchè soprattutto bisogna far conciliare il budget disponibile con i nostri desideri. Vediamo allora come cercare casa nel modo giusto.
LEGGI IN 3'

Prima di iniziare la tua ricerca, devi chiederti quali sono le caratteristiche della tua casa ideale: deve essere vicina a centro o magari preferisci una zona un po’ più lontana ma ricca di verde? Cerchi una casa da ristrutturare od un appartamento nuovo? La cucina deve essere abitabile o no? Quanti bagni vuoi ? Una volta definito il numero di locali che ti servono, la zona preferita in cui cercare la tua nuova casa ed il prezzo che siete disposte a spendere, inizia la caccia.

Mentre sei per strada, in ufficio o quando ti rechi al supermercato, guardati intorno per annotare i riferimenti più interessanti e spargi la voce tra i tuoi amici (il passaparola è in questi casi molto utile).

Per non perdere tempo prezioso puoi leggere i numerosi annunci che compaiono su quotidiani e giornali specializzati oppure, se ti piace una particolare zona della tua città, fai una passeggiata a piedi. Potresti leggere qualche cartello "VENDESI" che viene apposto direttamente dai privati, magari all’interno dell’edificio, e che non avresti letto se non con una ricerca "porta a porta".

Esistono infine moltissimi siti specializzati, di giornali o agenzie, in cui puoi trovare una marea di annunci. In questo caso fai una prima scrematura e poi approfondisci con una telefonata cercando di informarti su tutto quello che non viene esplicitamente detto nell’annuncio. Se poi al telefono non ti vogliono dare l’indirizzo esatto in cui si trova la casa in vendita, cerca di capire il perché e, se non sei più interessata, disdici l’appuntamento con il proprietario o con l’agenzia il giorno dopo.

E quando finalmente pensi di aver trovato la casa giusta, ecco cosa devi guardare per evitare di trovarti con delle brutte sorprese.

Controlla il buono stato della casa o dell’appartamento messo in vendita : indizi da tenere sotto controllo sono, ad esempio, la presenza di crepe o di segni nei muri e sugli intonaci, macchine di umidità sul pavimento o sulle pareti , condizioni dei bagni e delle tubature, messa a norma della caldaia (se è previsto il riscaldamento autonomo).

Osserva con calma tutte le stanze, prendi visione degli spazi, apri le finestre e guarda fuori, fatti mostrare anche la cantina o il posto macchina (è importante che non vi ritroviate con una cantina umida ed inservibile o con un box auto che non potete utilizzare).

Controlla la distanza e l’altezza degli edifici vicini: questo di permetterà di valutare se si tratta di una casa luminosa e piena di luce o, al contrario, sempre in ombra e più umida.

Chiedi informazioni sugli appartamenti vicini per individuare possibili rumori che possono poi creare disagio e che non si possono controllare.

Valuta anche il rumore del traffico e l’eventuale presenza di infissi con vetrocamera isolante. Se, ad esempio, l’appartamento si affaccia su un cortile interni, fai attenzione che sullo stesso non si affaccino anche ristoranti, bar o palestre che possano dare fastidio o provocare odori sgradevoli.

Chiedi infine una copia del regolamento condominiale ed informati se il proprietario sia in regola con il pagamento delle spese condominiali (in caso contrario toccherà ai nuovi acquirenti saldare il conto) o se sia vicino ad un fallimento (il curatore fallimentare potrebbe infatti annullare il vostro contratto di acquisto).

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta