PSICOLOGIA

Come affrontare la solitudine

La solitudine non è essere fisicamente soli, ma sentirsi soli anche quando si è mezzo la gente o, comunque, non riuscire a coltivare relazioni sociali. Il momento storico è già difficile ed è molto importante combattere questa forma depressiva.
LEGGI IN 2'

La solitudine può essere una sorta di malattia. Purtroppo la digitalizzazione forzata ha reso le persone più isole. Si vive mediati dal telefono, dal computer, si evitano i contatti sociali ed è difficile creare delle relazione o preservarle.  Se ritieni che tu o qualcuno vicino a te possa soffrire di solitudine, fai attenzione ai seguenti sintomi.

  • Connessioni deboli: un individuo che sperimenta la solitudine ha l'incapacità di legarsi con altre persone oltre il livello superficiale.
  • Nessun migliore amico: tutti gli amici di una persona sola sono occasionali o solo di passaggio. Non hanno amici intimi a lungo termine.
  • Esaurimento sociale: qualsiasi tipo di impegno sociale esaurisce fisicamente e mentalmente qualcuno che è solo.
  • Isolamento opprimente: non importa quante persone siano fisicamente intorno a una persona sola, provano un opprimente senso di isolamento.
  • Effetti fisici: a causa di tutti gli altri sintomi della solitudine, una persona sola avvertirà generalmente effetti collaterali fisici come insonnia, cattiva alimentazione, aumento di peso, indebolimento del sistema immunitario e malattia generale.

Come affrontare la solitudine

  • Tieni un diario dei tuoi pensieri: uno dei modi più comuni in cui la solitudine attacca è travolgere di emozioni.
  • Separare i sentimenti dai fatti: la solitudine ti convince che tutto nella tua vita è superficiale e una perdita di tempo. Quando la nuvola di solitudine si abbatte su di te, hai difficoltà a ricordare perché provi a lavorare, con i tuoi hobby o con la tua vita sociale.
  • Trova la tua tribù. Cosa significa questo? Significa trovare persone che condividono i tuoi interessi e sono disposte a includerti nei loro incontri sociali.
  • Esci dalla tua testa. Questo non significa che devi smettere di sentirti solo. Significa solo che devi smettere di concentrarti troppo sulla realtà.
  • Sii persistente, sii curioso e non aspettarti la perfezione. Socializzare è difficile per tutti, non solo per te. La solitudine può farti pensare di essere unico e speciale (in modo negativo), ma non lo sei.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta