SCUOLA

Zaino scuola elementare: come scegliere il migliore

LEGGI IN 2'

I bambini amano scegliere il proprio zaino perchè, secondo loro, questo significa essere autonomi, magari optando per il personaggio, tema preferito o per quello che ha già acquistato l’amico del cuore. I piccoli della scuola elelementare, naturalmente, non pensano alla praticità o alle posture scorrette che potrebbe assumere la propria schiena, ma fortunatamente per questo ci sono i genitori

Scegliere è delicato ma si spera che facendo qualche riflessione pratica lo zaino possa durare degli anni  meglio ancora, l’intero anno scolastico).  Ecco i consigli da cui prendere spunto per non pentirsi dell'acquisto appena fatto.

- Scegliere uno zaino della giusta dimensione in base ai libri che dovrà contenere. Meglio di una misura media che non sia troppo pesante da portare per il piccolo.

- Preferire un modello ben strutturato con cuciture idonee, imbottitura sulla schiena e spallacci larghi e robusti che distribuiscano il peso in maniera omogenea. Perfetto sarebbe se avesse anche una cintura in vita, proprio come quelli usati in montagna, per farà aderire lo zaino perfettamente alla schiena in maniera da mantenere una postura corretta. 

- Optare per il modello trolley se il bimbo ha l’aula al primo piano, e non ci sono scale o ghiaia da superare nel tragitto fino alla classe. Utile anche nel caso si dovesse arrivare a scuola facendo una bella camminata o sono i nonni ad accompagnare e riprendere il piccolo.

- Risparmiare scegliendo zaini buoni nella fattura evitando soluzioni a tema, all’ultima moda o all'ultimo spot.

- Optare per il modello estensibile in maniera da ampliarlo solo se serve aprendo zip semi nascoste che ci regalano ulteriori spazi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione