2019/05/26 12:38:1014348

PRIMA INFANZIA

Zaino porta bambino per la montagna: 7 consigli per sceglierlo

LEGGI IN 2'

Siamo amanti della montagna e ci piace goderne sia nella stagione invernale che nella estiva. Ma quando arriva un bimbo in casa, inizialmente ci sentiamo limitati in quanto pensiamo che le passeggiate e le giornate di trekking non riusciremo più a farle. 

Ma non è così: se la passione è tanta, perchè non continuare a rilassarci nella ambiente che ci è più congeniale? In effetti esistono delle soluzioni e degli zaini porta bambini con cui trasportare in quota anche i più piccoli.

Basta cercare uno zaino di marca, meglio se da escusionismo, in quanto le aziende specializzate  mettono sul mercato delle soluzioni testate, ideali per la sicurezza e la comodità di nostro figlio. Inoltre sono ideali anche per il genitore che avrà la vista libera per camminare o fare salite e discese in sicurezza. Solitamente gli zaini porta bimbo sono idonei a trasportare i piccoli dai 6 mesi ai 3 anni, per un massimo di 20 kg di peso.

Naturalmente in primi tempi dovremo avere un po’ di pazienza e abituare il piccolo con qualche iniziale e breve passeggiata. Probabilmente non gradirà subito la novità. Ma come è stato quando abbimao iniziato ad usare il passeggino, anche in questo caso è questione di abitudine.

I modelli e i tipi di zaino porta bambini sul mercato sono tanti e con costi diversi. In linea generale è, comunque, meglio non fare risparmi sulla sicurezza dei bambini.  Ecco  7 consigli per sceglierlo e rimanere soddisfatti.

1) Deve essere regolabile facilmente per adattarlo all’altezza del bambini

2) Deve avere una zona rigida e distribuire il peso su spalle e fianchi 

3)  Al momento dell’acquisto, provare lo zaino con il bimbo dentro per vedere se é comodo e riusciamo a sopportarne il peso

4)  Deve avere un parapioggia e un tettuccio parasole da tirare fuori e utilizzare facilmente

5)  Deve essere provvisto di un poggiatesta regolabile per i riposini quotidiani del piccolo

6)  Deve essere lavabile in lavatrice con la possibilità di rimuovere le zone imbottite e staccare le cinghie per lavarle al meglio

7)  Deve essere provvisto di tasche sottostanti e laterali per sistemare la maggior parte del materiale che sarà utile al piccolo durante il percorso (biberon o bicchiere in plastica per bere, ciuccio, giochini e passatempi da sfruttare nei momenti di noia)

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione