CONSIGLI DI VIAGGIO

Viaggi last minute in autunno: dove andare durante la mezza stagione

LEGGI IN 2'

Ogni periodo dell'anno è buono per viaggiare, lo sanno gli amanti delle gite fuori porta di pochi giorni, così come quelli che pianificano spostamenti di più lungo raggio e di maggiore durata, programmando tutto nel dettaglio e con largo anticipo.

Eppure in autunno si è meno inclini a spostarsi, in quanto si è reduci dalle vicine vacanze estive, che hanno ricaricato le pile in vista della ripresa di studio e lavoro tipicamente settembrina. In realtà, la stagione autunnale è perfetta per i viaggi last minute di un weekend o di qualche giorno, approfittando dei fine settimana e dell'eventuale ponte del primo novembre.

Ma ovviamente, prima di fare i bagagli, è essenziale decidere dove andare per ricrearsi. I viaggi last minute in autunno più interessanti sono fondamentalmente di due tipi. Il primo è quello che approfitta della bellezza del paesaggio autunnale per giri immersi nella natura, il secondo è quello che invece mira a portarci nei luoghi caldi per un salto fuori stagione in location dove possiamo ancora vestire con la manica corta.

In Grecia, ad esempio, le temperature medie di ottobre sono piacevolmente primaverili e difficilmente si scende sotto i 20° C. Ovviamente dipende dalle zone. Il viaggio last minute, meglio ancora se last second, ci permette anche di prenotare in giorni in cui non sono previste precipitazioni, puntando proprio sul viaggio dell'ultimo minuto, che tiene conto di previsioni del tempo affidabili.

Se abbiamo qualche giorno a disposizione possiamo invece uscire dall'Europa. I Caraibi sono la meta giusta da visitare dopo novembre, quando il clima è caldo, ma la stagione degli uragani è passata. Cuba, le Bahamas o la Jamaica sono pronte ad accoglierci.

Nel caso in cui volessimo invece approfittare dei paesaggi d'autunno per i nostri viaggi last minute, di sicuro le mete dove apprezzare il foliage sono sia in Europa, sia fuori dal nostro continente. A New York il polmone verde di Central Park si trasforma in una pioggia di foglie rosse e arancioni molto suggestiva.

In Italia un buon punto dove godere della natura rosseggiante è certamente la Val di Non in Trentino Alto-Adige, così come le colline Toscane. In generale in nostro Belpaese è ricco di valli e parchi dove è piacevolissimo respirare aria buona e apprezzare il paesaggio che cambia, con passeggiate immersi nel meraviglioso ambiente autunnale.

In Europa ci sono anche altri posti magici dove vivere il foliage e la bellezza di qualche giorno di viaggio fuori dalla propria città. In Spagna e più precisamente a Madrid, il parco del Retiro è famoso per i suoi 125 ettari di natura, con giardini e viali alberati suggestivi.

Da cerchiare in rosso sulla mappa per il suo meraviglioso fall foliage, anche il Parco nazionale dell'Harz in Germania, un'area protetta di circa 250 chilometri quadrati fatti di alberi, corsi d'acqua e vallate, dove è un piacere fare trekking in coppia o in gruppo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta