2019/12/10 08:22:1213644
2019/12/10 08:22:12501

CONSIGLI DI VIAGGIO

Viaggi in aereo, come verificare che una compagnia aerea non sia nella black list

Se hai dei dubbi sulla sicurezza della compagnia che hai scelto per un viaggio, il consiglio è quello di consultare la black list europea, dove sono stati inseriti tutte le aziende non considerate sicure per gli standard europei.
LEGGI IN 2'

I viaggi in aereo spesso mettono un po'di preoccupazione. Da sempre, i velivoli sono considerati i mezzi di trasporto più sicuri al mondo (se si vanno a guardare le statistiche sugli incidenti) ma probabilmente l'idea di essere chiusi in un pullman con le ali sollevato da terra non aiuta a sedare l'ansia. E allora? Per stare tranquilli bisogna consultare la black list. Che cos'è? È una lista nera di compagnie aeree non considerate sicure secondo gli standard dell'Unione Europea.

Con che logica è stata creata la black list? Nel 2005 la Commissione europea ha adottato il regolamento riguardante l'elenco per la sicurezza aerea (regolamento (CE) n. 2111/2005), noto anche come regolamento della "lista nera", per risolvere due problemi: la mancanza di sicurezza quando si viaggia in aereo, da e per l'Unione Europea, e la mancanza di chiarezza su quale compagnia aerea sia effettivamente responsabile del volo: spesso i voli sono operati in collaborazione da più compagnie. Le compagnie aeree devono soddisfare quindi i criteri vigenti dalla comunità europea per non essere inserita in questa lista penalizzante.

La black list è composta da due allegati, nei quali vengono elencati i nominativi delle compagnie interdette al traffico e questa lista può essere consultata liberamente dal pubblico. La lista aggiornata la trovi sul sito della Commissione Europea: tutte le compagnie sono inserite in ordine alfabetico. Nel caso in questo elenco rientri anche una compagnia con cui hai prenotato il volo il consiglio è quello di disdire o chiedere ulteriori informazioni a esperti. La lista è aggiornata periodicamente, ogni 6-12 mesi. L'ultima revisione è del Il 30 novembre 2017, durante cui è stata aggiunta la Avior Airlines del Venezuela a causa di "mancanze di sicurezza non indirizzate".

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione