VACANZE

Come sopravvivere a una vacanza in un villaggio turistico

LEGGI IN 2'

C'è chi non riesce a farne a meno e chi non ha mai provato cosa vuol dire un viaggio di questo tipo. E c'è anche chi ha detto che mai programmerà una vacanza di questo tipo. Ma anche James Bond ci insegna "Mai dire mai". Le vacanze in un villaggio turistico possono essere interessanti. A patto di sapere cosa si cerca in un turismo di questo tipo e come sopravvivere ai lati meno idilliaci di una settimana all inclusive.

Sicuramente è un buon modo per staccare la spina, godersi il relax, soprattutto per chi viaggia in famiglia e vuole che tutti siano felici. Mamma e papà compresi che potrebbero respirare qualche inaspettata ora di libertà. Non pensiate di dover per forza partecipare a ogni attività: siete lì per rilassarvi e divertirvi, ma sempre secondo quello che vi sentite di fare. Nessuno vi obbligherà a fare niente. Dopo una vacanza braccialetto, la prima in assoluto, ecco qualche consiglio per una vacanza in villaggio turistico da sogno.

1. Scegli la location ideale. Ci sono mete più gettonate da chi ama fare sport, da chi vuole partecipare alla vita sociale e da chi cerca solo relax: l'animazione più o meno soft potrebbe essere una discriminante fondamentale nell'atto di prenotare le ferie.
2. Opta per l'all inclusive. Certo, costa un po' di più, ma ti toglie ogni pensiero. La merenda dei bambini e la fame improvvisa che li colpisce non sarà più un problema. Così come la tua voglia di drink e aperitivi.
3. La struttura, se viaggi in famiglia, deve avere un servizio di mini club. Il regalo migliore che i genitori possono farsi per rilassarsi in tranquillità. Ma che possono fare anche ai loro figli che così potranno fare nuove amicizie.
4. Metti subito le cose in chiaro con gli animatori: se sei lì per rilassarti, dichiaralo al tuo arrivo. Quando vorrai ti unirai alle attività, altrimenti potrai startene per conto tuo.
5. Non esagerare con cibo e drink. Va bene, è all inclusive, ma questo non vuol dire che devi mangiare e bere tutto quello che ti capita a tiro.
6. Esci ogni tanto dal villaggio. Anche solo per un'escursione e per vedere la realtà fuori da quell'ambiente ovattato. Così conoscerai la vera meta della tua destinazione. E quando tornerai indietro, potrai solo rilassarti e goderti piscina e lettino.
7. Va bene il relax e l'animazione soft, ma ogni tanto mettiti in gioco. Magari nella serata karaoke o nel torneo di freccette. Chissà che non trovi la tua nuova passione per l'autunno.
8. Se c'è una Spa, approfittane. Magari mentre i bimbi sono al miniclub.
9. Al ristorante cerca di mangiare cibo locale se sei all'estero. 
10. Non aver paura di chiedere. Il personale è lì per rispondere a ogni tua domanda. O anche solo per quattro chiacchiere!

Buone vacanze!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta