2019/11/19 13:00:4346468
2019/11/19 13:00:4345346

BENESSERE

Uova vaginali, cosa sono e perché Gwyneth Paltrow è finita nei guai

Le uova vaginali sono un'antica tradizione cinese ma sono anche pericolose per la salute, perché possono causare numerose e gravi infezioni intime. Lo ha capito anche Gwyneth Paltrow, finita nei guai per la vendita di questo prodotto su suo sito internet.
LEGGI IN 2'

Sempre più di moda le uova vaginali, ovvero delle uova giada, quarzo rosa, ossidiana e ametista da utilizzare per allenare i muscoli vaginali. Questa tecnica nasce in Cina per rendere più piacevoli le arti amatorie ed è arrivata in Occidente in realtà con obiettivi diversi, decisamente più legati alla salute che al sesso: rafforzare il pavimento pelvico serve a rendere più elastici i tessuti al momento del parto, evitare prolassi e perdite di urine nel corso della vita. 

Le uova vaginali sono sicure?

Le uova vaginali nascono in pietra dura perché sono materiali facilmente pulibili, ciò però non vuol dire che siano igienici. Possono quindi insorgere infezioni, anche gravi, perché uovo rischia di alterare i batteri e il pH della vagina, causando persino uno shock tossico se lasciato all'interno troppo a lungo, esattamente come gli assorbenti interni. E non è tutto. Trattenere l'uovo di giada nella vagina richiede una contrazione muscolare fissa. In questo modo, una donna sarebbe costretta a un costante esercizio di Kegel, il che non è né comodo, né consigliabile

Gwyneth Paltrow, nei guai per le uova vaginali

Gwyneth Paltrow è finita nei guai per pubblicità ingannevole su suo famosissimo sito internet, Goop, in cui dà consigli di benessere. Dovrà pagare una multa di 145mila dollari per aver venduto uova vaginali di giada e quarzo, attribuendovi benefici infondati per la salute emotiva e sessuale. A "punirla" sono stati i pubblici ministeri di 10 contee della California. Su Goop si potevano abbinare delle uova, abbinate a olii essenziali, considerati rimedi per "riequilibrare gli ormoni, regolare il ciclo mestruale e aumentare il controllo sulla vescica". Essendo un prodotto di punta, molto apprezzate dalle donne, la Paltrow e il suo staff, nonostante la multa salata, hanno deciso di non rimuovere dall'eshop le uova: sono ancora in vendita sul sito al prezzo di 56 e 66 dollari, ma con una descrizione opportunamente modificata.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione