BELLEZZA

Trucco waterproof, 4 cose che non devi dimenticarti

Il trucco resistente all'acqua è pratico e molto bello, ma segue alcune regole diverse rispetto al makeup tradizionali. Nulla che non si possa superare puntando sui prodotti giusti e soprattutto ricordandosi alcune regole per applicarlo e rimuoverlo.
LEGGI IN 2'

Il trucco waterproof è un grande alleato delle donne, soprattutto in situazioni chiave (come un evento, il matrimonio o in caso di sudore causato dal caldo o dallo stress). È però anche un makeup insidioso.

A differenza di trucco classico, trucco waterproof, come suggerisce il nome, resistente all'acqua. Non dovrai più scegliere tra la tua routine di bellezza e un tuffo in piscina. Non ci credi? Molto dipende dalla qualità del prodotto. Comunque, c'è la prova del nove: prima di andare in acqua, controlla le prestazioni dei tuoi prodotti passando un batuffolo di cotone bagnato sul trucco del viso.

Quali sono i prodotti waterproof? C'è di tutto: mascara, fondotinta, rossetto, fard, ombretto e eyeliner. E se davvero non vuoi separarti dal tuo mascara preferito, ci sono finiture trasparenti, che consentono di fissare e impermeabilizzare qualsiasi mascara tradizionale.

Che cosa contiene? È generalmente composto da cere vegetali e polimeri volatili e filmogeni, che resistono bene all'umidità e consentono di fissare il materiale. Per le pelli sensibili, si consiglia di consultare un dermatologo prima di passare al trucco waterproof.

Come si applica? Il trucco waterproof si asciuga molto rapidamente. Quindi devi padroneggiare le tue azioni durante il trucco, perché lo spazio di manovra è molto limitato! Fai attenzione, il rossetto può anche seccare le labbra, quindi non esitare a reidratarti con un balsamo.

Come rimuovere il trucco waterproof? Per toglierlo, senza irritare la pelle, prendi un prodotto a base di olio per la rimozione: il grasso aiuta a liberarti di questo tipo di makeup, senza danneggiare la pelle.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione