2019/10/20 01:24:4739191
2019/10/20 01:24:4721642

IDEE MAKEUP

Make-up invernale, come stendere l'ombretto ghiaccio per un effetto neve sugli occhi

LEGGI IN 2'

Con riflessi silver o candidamente perlato, l'ombretto bianco in inverno ha le mille sfumature dei cristalli di neve, il più delle volte declinato in sottotoni freddi per essere il degno compagno del nostro make-up in pendant con il clima. Bello sulle bionde, l'eyeshadow ghiaccio è una vera esplosione di luce nel look delle more, che possono usarlo per un maquillage giorno o sera variando gli abbinamenti.

Prima di tutto una doverosa parentesi va aperta a proposito di finish, che determina quale tipo di ombretto è meglio indossare sulla palpebra mobile a seconda dell'occasione. Per un trucco giorno sobrio, magari da ufficio, è preferibile puntare sull'opaco, che regala luminosità senza riflessi, mentre per un make-up sera concediamoci pure una finitura iridescente, glitterata o metallizzata.

Anche il modo di stendere l'ombretto può cambiare seguendo l'incedersi delle ore. Per un maquillage occhi mattutino sì alla copertura sfumata sulla palpebra mobile, magari dando un tocco di marrone opaco nella piega dell'occhio (serve per incorniciare lo sguardo e dare più definizione), mentre per un'uscita aperitivo/cena diamo luce con l'ombretto ghiaccio anche nella zona sotto sopraccigliare e nell'angolo interno dell'occhio.

Qui in alto possiamo vedere il video per una perfetta applicazione del prodotto tramite pennello a punta piatta e setole morbide. Per conoscere tutti gli step indispensabili, nero su bianco, qui di seguito troviamo tutti i passaggi, dalla base fino al completamento del trucco occhi.

1) Il primer
Se vogliamo che il trucco occhi tenga a lungo senza sbavature, stendiamo un velo di primer fissativo su tutta la palpebra mobile

2) Il correttore
Il correttore occhi va steso dopo il fondotinta, perciò se siamo solite usare una base trucco, è bene sapere che questo prodotto va applicato dopo, picchiettando dove serve (occhiaie o venuzze)

3) L'ombretto
Arriviamo alla stesura dell'ombretto bianco ghiaccio. Per un lavoro preciso usiamo un pennello, meglio se a lingua di gatto, con cui pressare il prodotto solo sulla palpebra mobile o anche sotto il sopracciglio e nell'angolo interno dell'occhio

4) La matita
Per sottolineare la luce dell'ombretto bianco possiamo passare un tratto di matita color burro o silver lungo la rima superiore e inferiore dell'occhio. Per dare invece maggiore definizione preferiamo la versione nera

5) Il mascara
Ultimo step, il mascara scuro, che serve ad aprire lo sguardo e a far risaltare il meraviglioso bianco neve del nostro trucco occhi

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione