IDEE MAKEUP

Trucco per il mare resistente all'acqua: come fare un make-up waterproof ottimale

LEGGI IN 2'

L’estate è un periodo caldo e luminoso, il momento dell’anno in cui andare in spiaggia e fare qualche tuffo nelle acque cristalline del mare è sempre una buona idea. Il beauty look marittimo, visti location e programmi di tuffi e nuotate, non può che adeguarsi all’occasione, limitando al massimo il trucco a vantaggio di prodotti che proteggono la pelle e la fanno respirare.

Ma se proprio al make-up non vogliamo rinunciare, il suggerimento è di puntare su prodotti waterproof, che tengono a lungo, ma soprattutto non si scompongono con sudore e acqua marina. E se non vogliamo rivoluzionare la nostra trousse con tutti prodotti resistenti alle immersioni, possiamo comunque scegliere quelli più utili.

La base è fondamentale e un buon fondotinta waterproof è sempre bene averlo in borsetta, ma possiamo adoperare il normale prodotto liquido di sempre, a patto che poi lo fissiamo con una cipria resistente all’acqua. In commercio ne possiamo trovare di trasparenti o colorate e sono molto utili anche per limitare l’effetto pelle lucida.

Il blush in crema waterproof è un altro prodotto che torna sempre utile, specie se è di tipo lip and cheeks, quindi adatto a colorare sia gli zigomi sia le labbra. In questo modo abbiamo a disposizione un trucco multifunzionale che è anche molto facile da applicare, visto che basta scaldarlo leggermente con i polpastrelli e stenderlo dove serve.

Anche gli ombretti in crema waterproof sono della stessa tipologia e se scegliamo colori neutri perlati, come un avorio o rosa argento, possiamo adoperarli sia per la palpebra mobile sia come illuminanti su tutto il resto del viso. Di mascara resistenti all’acqua poi è pieno il mondo e gli scaffali delle profumerie, quindi abbiamo solo l’imbarazzo della scelta.

Un suggerimento, prima di dare uno sguardo al video tutorial di seguito, è di trattare bene la cute prima di applicare il trucco. In estate dobbiamo darle idratazione con una buona crema leggera ma nutriente, ma anche proteggerla dai raggi UVA e UVB, applicando una lozione con filtro solare adeguata.

E non dimentichiamo poi di struccarci bene dopo l’esposizione, detergendo in modo delicato l’epidermide e poi stendendo ancora la crema.

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione