2018/12/12 03:02:5218721

TRUCCHI E SOLUZIONI

Togliere l'inchiostro dai tessuti, 7 rimedi per eliminare le macchie

LEGGI IN 2'

Togliere l’inchiostro dai tessuti è una bella impresa, soprattutto se non riusciamo a intervenire subito sulle macchie e diventa secco. L’inconveniente può capitare agli adulti e rovinare vestiti, camicie e jeans ed è un classico per gli indumenti dei bambini.

Togliere l’inchiostro dai tessuti: 7 rimedi
Ecco una rassegna degli ingredienti della nonna e dei prodotti da provare per eliminare le macchie di inchiostro dai vestiti, ovviamente dopo aver fatto un piccolo test:

1) Succo di limone
Metti qualche goccia del succo, puro o diluito con acqua, sulla macchia, dopo aver adagiato il tessuto su un pezzo di carta assorbente o su uno straccio che assorbe, anche per l’inchiostro che si trova su lana e seta.  

2) Latte
É indicato per la pelle.

3) Alcol
Un rimedio della nonna per togliere le tracce della penna a sfera o biro, anche dai vestiti di seta e di lana. Anche in questo caso, appoggia l’indumento macchiato sulla carta assorbente e applica il liquido sulla macchia.

4) Aceto
Fai una miscela di acqua e aceto e usala per i segni della penna stilografica. In generale, per le macchie di inchiostro, c’è chi fa una pastella di amido di mais e aceto.

5) Sale
Da usare sull’inchiostro fresco: mettilo sulle macchie e poi toglilo.

6) Cremor tartaro
C’è chi lo mescola con del succo di limone in parti uguali.

7) Smacchiatore
In commercio, trovi degli smacchiatori specifici, per inchiostro, biro, colori, che sono comodi e veloci. Usali secondo le istruzioni: in genere basta applicarli sulla macchia e lasciare che agiscano per un quarto d’ora circa prima di risciacquare. Se le macchie sono ostinate, puoi rincarare la dose del prodotto e aumentare il tempo di posa, ma sempre secondo le indicazioni dello smacchiatore.

Abbiamo ricapitolato le possibili opzioni, ma sono solo indicazioni generiche: in ogni caso, conviene testare il rimedio scelto su un piccolo punto nascosto, a maggior ragione se il tessuto è delicato o colorato, in modo da verificare che non rovini o scolorisca il tuo indumento.

Se il test va a buon fine, eventualmente applica ogni rimedio prima del lavaggio, a mano o in lavatrice, a seconda del tipo di tessuto e di quanto ti dice l’etichetta dei vestiti, che ti conviene leggere, anche per scartare quegli ingredienti che possono danneggiarli.

Come ultima spiaggia, rimane il cucito creativo: clicca qui per trarre ispirazione dagli interventi che coprono le macchie e rinnovano il capo!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione