2019/11/12 18:23:1540670
2019/11/12 18:23:1543123

VITA DI COPPIA

Superstizioni e vita di coppia, quali sono le più comuni?

LEGGI IN 1'

La vita di coppia è già molto complicata, ma quando la superstizione condiziona la quotidianità diventa ancora più difficile. Una nuova ricerca condotta da Hillary, una nota agenzia immobiliare del Regno Unito, ha scoperto che un gran numero di coppie hanno specifiche abitudini superstiziose in casa.

Dall'attaccare acchiappasogni in camera da letto al tenere il sedile del water abbassato, ci sono molte tecniche interessanti che le persone superstiziose usano per proteggersi dalla malasorte. Quasi l'88% ha spiegato di essere consapevole del fatto che le cose in cui credono sono completamente infondate a causa della mancanza di prove fisiche o prove scientifiche, mentre il 57% ha affermato che certe usanza sono state tramandate dai genitori.

La 10 superstizioni più comuni

1) Non appoggiare mai le scarpe indossate sul tavolo
2) Garantire che gli ombrelli non vengano mai aperti all'interno di casa
3) Lanciare il sale versato sopra la spalla sinistra
4) Credere che rompere uno specchio comporti sette anni di sfortuna
5) Non camminare sotto una scala
6) Posizionare gli acchiappasogni in camera da letto
7) Entrare e uscire dal letto dalla stessa parte
8) Non avere letti posizionati difronte alla porta (per la serie, vietato uscire di casa con i piedi davanti)
9) Mantenere il sedile del water abbassato quando non viene utilizzato
10) Entrare in casa attraverso la stessa porta da cui sei uscito (ovviamente vale solo per chi di porte ne ha due)

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione