IDEE MAKEUP

Spray fissante vs cipria, qual è la differenza?

Avere un trucco che ti dura tutta la giornata, ti garantisce di essere in ordine e probabilmente ti fa stare meglio con te stessa. Ecco quindi due prodotti fondamentali da utilizzare per fissare il make up. Quali devi scegliere?
LEGGI IN 2'

Tutte le donne si truccano un po’, ma sono poche quelle che lo sanno fare bene e che soprattutto conoscono con attenzione i prodotti. Un esempio è la differenza tra spray e cipria fissante. Sono cosmetici che usi? E quando preferisci uno all’altro?

Per chi ha la pelle grassa o mista, la polvere di solito offre la migliore capacità di resistenza, perché aiutano ad assorbire l'olio in eccesso, il che significa che creano una tavolozza più liscia per un'applicazione impeccabile.

Se una cipria aiuta a rimuovere l'olio in eccesso, uno spray fissante aggiunge umidità al tuo look, il che significa che è una buona opzione per chi ha la pelle secca. Questo prodotto, ovviamente, non è per tutti i giorni ed è utilizzato principalmente per ottenere un trucco a lunga tenuta. La maggior parte degli spray fissanti contiene alcol, quindi se hai la pelle secca (molto secca), che rischia di arrossarsi facilmente, usane uno è senza alcol.

Come si applica lo spray

È importante tenere lo spray ad almeno 20 cm dal viso, poiché deve vaporizzare il make up senza bagnarlo. Con gli occhi chiusi, spruzzalo al centro del viso, poi sulla fronte. Termina con altri due spruzzi ai lati e un'ultima volta sul mento e sul collo. Una volta asciugato, sei pronto per partire per affrontare la tua giornata.

Come si applica la cipria fissante

La cipria fissante può essere applicata ovunque in base alla finitura che stai cercando. Usa un pennello morbido e soffice con un'estremità affusolata per garantire uniformità. Agita il pennello nella polvere e applicala con movimenti circolari, prestando molta attenzione alle aree intorno ai lati del naso e attraverso la zona T (queste sono aree in cui la pelle diventa più grassa e il prodotto può consumarsi più velocemente).

Foto di Thanks for your Like • donations welcome da Pixabay

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta