IN FORMA

Sport in menopausa: quali sono i migliori

LEGGI IN 1'

Il periodo della menopausa può essere fastidioso a causa dei sintomi dovuti alla riduzione della produzione di estrogeni. Questo determina dei cambiamenti a livello fisico, spossatezza, una certa irritabilità, episodi di sudorazione improvvisa anche notturna, risvegli nel corso della notte, e ritenzione idrica.

Questi fastidi possono essere affrontati a viso aperto e affievoliti seguendo una sana alimentazione e impegnandosi in uno sport o in un’attività fisica anche leggera. Bastano 45 minuti di sport con una frequenza di due o tre volte a settimana, e affronteremo l'intera giornata con il sorriso.

Ginnastica 

Ideale è quella dolce anche con con l’ausilio di pesetti, esercizi semplici senza stress muscolare perfetti per non creare tensioni, e con una buona parte del tempo dedicata allo stretching.

Nuoto 

La vasca è relax e attività fisica allo stesso tempo. Scivolare sull’acqua aiuta a scaricare tensioni e a mettere ogni muscolo del corpo in movimento. Sport completo e ideale a tutte le età.

Bicicletta

Tonifica gambi e glutei aiuta a prevenire problemi muscolari e artrosi. Inoltre se percorriamo percorsi alberati e boscosi è una vera e propria cura ricreativa e rilassante.

Jogging

Se il problema è la mancanza di energia appena sveglie, fare una corsetta leggera di prima mattina è rilassante e ci ricarica per tutta la giornata. Bastano anche solo 20 minuti di jogging al giorno ad un’andatura leggera. La corsa migliora le funzionalità cardiovascolari, sostiene i tessuti e se unita ad una corretta alimentazione aiuta a far bruciare calorie.

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione