CONSIGLI DI VIAGGIO

Le 9 spiagge più belle del mondo

LEGGI IN 2'

Quando arrivi su una bella spiaggia non puoi far altro che pensare di essere in paradiso. Inutile negarlo: il mare non è bello ovunque e talvolta il bel mare non è sinonimo di bella spiaggia. È vero, non si può avere tutto, ma non è vietato sognare di fare un viaggio.

  • Saud Beach, Luzon, Filippine. Spiaggia con sabbia bianchissima, circondata da alte palme. Se stai cercando la felicità nel sud-est asiatico, la dolcissima Saud Beach sull'isola di Luzon è una meta sicura.
  • Spiaggia di Elafonissi, Creta, Grecia. L'immensa popolarità di Elafonissi Beach deriva dalla sua bella sabbia rosata, dalle calde acque lagunari e dall'atmosfera molto selvaggia. La spiaggia di Elafonissi è in realtà un'isola, separata dalla terraferma da acque poco profonde e banchi di sabbia che scompaiono solo sotto un metro d'acqua con l'alta marea.
  • Spiaggia di Nungwi, Tanzania. Situata in un vivace villaggio di pescatori con lo stesso nome sull'isola di Zanzibar, Nungwi Beach è una delle attrazioni più famose della Tanzania. Una grande parte del fascino è la fantastica sabbia corallina di Nungwi, che sembra emettere un bagliore pallido e ultraterreno.
  • Copacabana, Rio de Janeiro, Brasile. Forse la spiaggia più famosa al mondo, la glam Copacabana Beach ha praticamente tutto: km di gloriosa sabbia dorata, un'atmosfera da festa e uno skyline abbagliante di montagne frastagliate e architettura Art Deco e modernista.
  • Spiaggia Sotavento, Fuerteventura, Isole Canarie. Mentre Fuerteventura è selvaggiamente sovrasviluppata in alcune parti, Sotavento è l'antidoto alle località balneari costruite sull'isola. La sua campata contiene dune piccole ma dorate, un'immensa spiaggia sabbiosa e onde verde acqua.
  • Anse Source D'Agent, Isola di La Digue, Seychelles. Definita da una laguna traslucida perfetta per lo snorkeling, ha massi ondulati di granito che sembrano scagliati sulla riva da antichi giganti.
  • Playa de Ses Illetes, Formentera, Isole Baleari. La scintillante sabbia dorata di Playa de Ses Illetes è bagnata da secche turchesi su entrambi i lati. Una passeggiata di mezz'ora a nord ti porta alla punta dell'isola, con vista su S'Espalmador attraverso il canale.
  • Spiaggia La Pelosa, Sardegna. È un luogo magico, ma anche molto prezioso perché ogni anno perde cm di spiaggia. I bagnanti devono pagare una quota di iscrizione online e, una volta lì, utilizzare i tappetini da spiaggia sotto gli asciugamani, astenersi dal fumare e indossare un braccialetto che segnala il pagamento. Altre spiagge sarde da non perdere sono Porto Giunco, Spiaggia La Cinta, Cala Mariolu e Spiaggia di Cala Coticcio.
  • Scala dei Turchi, Sicilia. Situata sulla costa occidentale della Sicilia, una scogliera di marna di un bianco accecante marcia verso il mare come una scalinata, conducendo a una spiaggia isolata sottostante. Il contrasto tra la pietra bianca come la neve e il blu-verde del Mediterraneo è riempie gli occhi per la vita.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta