VITA DI COPPIA

Smart working sotto lo stesso tetto: consigli per una serena convivenza di coppia

LEGGI IN 2'

Sei diventata un'esperta di smart working, considerando il lungo periodo della pandemia che ha cambiato la vita e il tuo modo di lavorare. In casa non sempre hai una stanza tutta tua o uno spazio soprattutto se vivi con la famiglia o con il partner. Capita spesso di condividere con il partner lo spazio non sempre adeguatamente sufficiente.

All’inizio sembra una soluzione emozionante, in realtà se stai sotto lo stesso tetto a lavorare in due, 24 ore su 24, può essere difficile e determinare una crisi di coppia.

Il rischio é di stuzzicarsi e litigare tutto il giorno. Come alleggerire la convivenza ? Ecco 10 consigli per sopravvivere

1. Dai una mano, anche se non fai lo stesso lavoro o sei impegnata con la stessa azienda del tuo compagno

2. Fai un pausa condividendo un caffè o uno spuntino insieme a lui a metà mattinata

3. Indossa abiti con cui usciresti per andare la lavoro

4. Non lavorare a letto (ancora di più nello stesso letto matrimoniale) ma trova una zona della casa che ricordi uno studio e che sia solo "tuo"

5. Rispetta la routine quotidiana 

6. Cerca di trovare un accordo con il tuo lu,i allo scopo di non distrarvi a vicenda

7. Cerca di rispettare i ritmi del tuo compagno perché sicuramente saranno diversi dai tuoi

8. Condividi con il partner il calendario per evitare di distrarvi a vicenda durante le videocall di lavoro

9. Trova un spazio che vi tenga lontano l’uno dall’altro, per tenere sempre a mente che state lavorando

10. A fine lavoro, stacca facendo qualcosa d'altro, sii ferrea negli orari, e distraiti.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta