FIGLI

Cos’ è la sindrome del bambino ricco?

Sommersi di giochi, abiti e materiali di consumo: i bambini moderni che provengono da famiglie benestanti ma anche con possibilità medie spesso soffrono della sindrome del bambino ricco perché hanno più di quanto non sia realmente necessario.
LEGGI IN 2'

I bambini non conoscono il romantico e struggente tempo dell'attesa: non sanno più desiderare nulla, perchè sommersi di giochi e abiti. È la società dei consumi e purtroppo, nell'infanzia, è davvero un male, in termini educativi. È sempre più frequente quella che viene chiamata la sindrome del bambino ricco o "ricopatia", un disturbo associato ai bambini cresciuti in un ambiente di iperprotezione e compensazione materiale per mancanza di attenzione, tempo o affetto. Questo non accade necessariamente solo nelle famiglie benestanti. Esiste anche nelle famiglie della classe media, che usano queste risorse materiali come metodo per crescere i figli.

Come si intuisce se il bambino soffre di questo problema?

È un bambino viziato e maleducato. Crede di avere diritto a tutto e non chiede, ma esige. Sono piccoli pigri, molto frustrati e tendono a essere violenti, con diversi scatti di rabbia se non si sentono pienamente soddisfatti. Questi bambini finiscono per soffrire di diversi problemi nello sviluppo della loro personalità. Quali?

Bassa autostima. Non sono stati aiutati a sviluppare il loro potenziale, dato che hanno sempre dato tutto senza fare nulla, cioè senza sforzo.

Cattiva gestione emotiva. Non sanno cosa fare con le proprie emozioni e queste spesso provocano avversione. Nessuno ha detto loro cosa fare quando sono tristi, arrabbiati o felici, quindi mancano di strumenti di gestione emotiva.

Una tolleranza molto bassa per la frustrazione.

Aggressività. Generalmente presentano problemi comportamentali nella scuola, nella famiglia e / o nell'ambiente sociale.

Alcool e droghe. Un'alta percentuale di adolescenti cresciuti in questi contesti ha problemi con l'abuso di alcool o marijuana.

Basso rendimento scolastico. Di solito mostrano prestazioni scolastiche scadenti perché non hanno la capacità di visualizzare gli obiettivi nella vita.

Nella maggior parte dei casi, la colpa è dei genitori. Non è importante che il bambini siano coperti di roba, per compensare il tempo che non passano insieme. Inoltre, molti di questi genitori tendono ad essere molto permissivi con i loro figli , portando alla mancanza di confini e alla mancanza di rispetto per gli standard.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta