2019/02/22 18:45:089894

IN ITALIA

San Valentino 2019 a Verona: cosa vedere nella città di Giulietta e Romeo

LEGGI IN 2'

Quando William Shakespeare decise di ambientare a Verona il suo capolavoro della drammaturgia, la storia d'amore tormentata e dalla fine tragica di Giulietta e Romeo, di certo non avrebbe mai pensato che la città veneta sarebbe diventata una meta turistica così rinomata.

I fan del drammone fra Capuleti e Montecchi, dal 1597 in poi, si sono infatti spesso dati appuntamento a Verona, romantica come tutte le città bagnate da un fiume, ricca di storia e cose belle da vedere, come la maggior parte delle perle d'Italia.

Per San Valentino 2019 la città di Verona resta quindi una meta gettonatissima per gli innamorati, che possono scattare una foto sotto il balcone di Giulietta, dove campeggia anche una statua bronzea della sfortunata amante di Romeo, ma possono anche passeggiare mano nella mano fra le tante bellezze che questo luogo propone.

Oltre alla casa di Giulietta e ovviamente a quella di Romeo, Verona offre molto da vedere e visitare. La bella piazza delle Erbe è sicuramente un posto da vedere, in quanto cuore del centro storico. Su di essa di affaccia la Torre dei Lamberti, di epoca medievale, che permette di ammirare la città dall'alto.

Molto bella da vedere è anche Piazza Bra, dove svetta l'Arena di Verona, location sempre ambitissima dagli artisti di ogni parte del mondo per i propri concerti musicali. Nella romantica passeggiata stretti stretti per le vie di Verona, non si possono non fare due passi lungo il Ponte Scaligero, sotto cui scorre l'Adige.

Belle da mettere in lista fra le cose da vedere anche la Cattedrale di Santa Maria Matricolare, ossia il Duomo di Verona, così come la Basilica di San Zeno Maggiore, due chiese molto scelte per i matrimoni, grazie agli scorci esterni e agli interni bellissimi.

Rigoglioso in primavera ed estate, ma molto suggestivo anche in inverno, è poi il giardino Giusti, che attornia l'omonimo Palazzo veronese. Se fuori fa freddo, ci si può scaldare qui dentro, dove è possibile ammirare le sale finemente affrescate da Louis Dorigny e Francesco Lorenzi, quest'ultimo allievo del Tiepolo. Lo sfondo perfetto per un bacio di San Valentino indimenticabile.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione