BELLEZZA

Rughe sulla fronte: perché si formano e come si curano

Le rughe sulla fronte spesso si formano per il lavoro dei muscoli sul viso, soprattutto nella zona occhi e sopra le sopracciglia. Si possono prevenire con l'idratazione e una serie di trattamenti studiati appositamente.
LEGGI IN 2'

Le rughe sulla fronte sono un inestetismo molto comune a uomini e donne. Nel mondo della chirurgia plastica e della dermatologia, ci sono una gamma di trattamenti disponibili per aiutare ad ottenere una pelle liscia e tesa sulla fronte. 

Perché si formano?

Ci sono molti fattori che possono causare le rughe sulla fronte, che vanno dall'uso di vari muscoli del viso a una perdita di elasticità della pelle che viene con l'età. La principale causa delle rughe sulla fronte è l'attività del muscolo frontale che eleva le sopracciglia, e quindi provoca rughe attraverso la fronte. Tra i responsabili, ci sono anche un muscolo intorno all'occhio, orbicularis oculi, che può causare rughe radiali, incluse le zampe di gallina, le linee sulla fronte e sopra il sopracciglio, il muscolo proceroso e il muscolo corrugatore.

Come si curano?

Mantenere la pelle ben idratata ed elastica permette di prevenire almeno in parte il problema. Successivamente è possibile usare del Botox, che impedisce al muscolo di lavorare quindi formare le rughe. Ottimi anche gli ultrasuoni per le lenire le rughe già formate su fronte e sopracciglia. Quando iniziare? Sicuramente le creme vanno applicate fin da subito e se a 20 anni noti già le prime linee di espressione, il consiglio è quello di fare un po' ginnastica facciale.

Puoi poi pensare ai dei trattamenti preventivi, magari a base di acido ialuronico, per passare alla tossina botulinica non prima dei 35 anni. Ottime anche le iniezioni neuromodulatrici che riducono al minimo i cambiamenti legati all'età, mantenendo la normale espressione facciale e un aspetto naturale.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione