IDEE MAKEUP

Rossetto no transfer: cos'è il lipstick a prova di bacio

LEGGI IN 2'

Il rossetto è uno dei belletti più amati dalle donne, in grado di valorizzare la femminilità e dare un tocco di colore e sensualità alle labbra. Ma quando il prodotto viene applicato, sappiamo anche che può diventare un problema nel corso della giornata, in quanto basta bere, sudare, mangiare o baciare qualcuno per vederlo sbavare senza pietà per la nostra faccia.

Sì, parliamo proprio delle tanto odiate macchie di rossetto, quelle che la nostra pelle conosce bene, soprattutto se amiamo i lipstick dalle tonalità intense. Eppure, esistono i cosiddetti rossetti no transfer a cavarci dall'impiccio, prodotti a lunga tenuta che ci garantiscono una buona resistenza allo "stress" da umidità e sfregamenti a cui lo sottoponiamo.

Ma capiamo meglio che cos'è il rossetto no transfer e qual è il segreto di questa tenuta quasi stagna e a prova di bacio. Questo cosmetico vanta una formula molto particolare, in grado di asciugarsi subito dopo l'applicazione, trattenendo i pigmenti di colore ed evitando di sbavare.

Solitamente questi lipstick sono tutti liquidi, non contengono molti oli e cere, che sono sensibili al calore corporeo e che tendono quindi a far migrare il prodotto altrove, ma hanno invece una base alcolica, che ne favorisce l'asciugatura all'aria, dopo la stesura. Per tale motivo è essenziale essere molto precise nell'applicazione, onde evitare difficili correzioni quando il rossetto si secca.

I cosmetici per labbra di tipologia no transfer vanno infatti stesi con il pennellino in dotazione, facendo un lavoro piuttosto preciso sulle labbra. Dopo pochi minuti dalla stesura, infatti, il rossetto liquido, grazie proprio all'evaporazione dell'alcol, cambierà completamente consistenza e anche appoggiando un fazzolettino sulla bocca, non trasferirà i pigmenti di colore.

In commercio possiamo trovare molti tipi di rossetti liquidi, soprattutto a finish opaco, che possiamo sfruttare per un trucco giorno o sera. In genere sono lipstick molto pigmentati, infatti quasi sempre basta una sola passata di prodotto per avere un colore pieno, a differenza dei rossetti cremosi in stick, che invece spesso esigono una stesura di più strati.

A livello di durata i rossetti no transfer garantiscono una buona tenuta per circa 6 ore senza scomporsi. Tuttavia, se siamo fuori casa, teniamo sempre questo belletto in borsa per un ritocco dell'ultimo minuto. Sempre, come detto, facendo attenzione ad essere precise nell'applicazione.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta