CURE E TRATTAMENTI

Rimedi casalinghi per gengive sanguinanti

Gonfiore, dolore e sangue tutte le volte che ti lavi i denti? Le tue gengive sono infiammate e dovresti chiedere un appuntamento dal tuo dentista. Intanto, usa questi semplici rimedi naturali per trovare sollievo.
LEGGI IN 1'

Le gengive sanguinanti possono fare male e compromettere la salute della tua bocca. Sono spesso il sintomo di una scarsa igiene orale o della formazione di placca, ma potrebbe anche segnalare la presenza di condizioni mediche o di una carenza di vitamine. Che cosa puoi fare? Prova questi tre rimedi naturali.

Tea tree oil. Ha proprietà antinfiammatorie e antisettiche che possono portare sollievo alle gengive sanguinanti. Mescola un cucchiaino di olio di cocco con due gocce di olio di melaleuca e massaggia le gengive. Lascia agire per 10 minuti e poi sciacquare accuratamente la bocca con acqua. Fallo due volte al giorno.

Olio di chiodi di garofano. Ha un composto attivo chiamato eugenolo che possiede qualità antidolorifiche e anestetiche, fornendo così conforto dai sintomi delle gengive sanguinanti. Mescola due / tre gocce di olio di chiodi di garofano con un cucchiaino di olio di cocco. Strofina questa miscela direttamente sulle gengive e lasciala in posa per circa 5-10 minuti. Usa questa soluzione due volte al giorno.

Olio di salvia e menta piperita. Può sostenere una buona salute orale mantenendo la bocca pulita e fresca e scoraggiando l'accumulo di placca. Mescola na o due gocce di olio di salvia / menta piperita con due o tre gocce di olio di cocco. Aggiungi la miscela al tuo dentifricio e lavati i denti due volte al giorno.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta