ERBORISTERIA

Ragadi esterne: i rimedi naturali per trattarle

LEGGI IN 2'

Uno dei problemi che si può presentare a causa di un’alimentazione scorretta e povera di fibre, o anche per stili di vita troppo sedentari, sono le ragadi, delle lacerazioni a livello anale che possono essere sia interne sia esterne. Anche in caso di alcune patologie, come il morbo di Crohn, questo disturbo si può presentare, con dolori e fastidi nella vita di tutti i giorni.

In caso di ragadi di una certa gravità, il medico in genere suggerisce l’utilizzo di farmaci lassativi, in modo da ammorbidire le feci, ma negli altri casi, anche i rimedi della nonna possono essere utili. Il primo è certamente di tipo alimentare, in quanto il modo più efficace per ridurre lo sforzo di evacuazione è di avere feci più molli.

Per questo motivo mangiare più fibre e quindi abbondare con frutta e verdura cotta e cruda, ma anche consumare cereali integrali e crusca di avena, è un validissimo aiuto per risolvere una delle cause scatenanti delle ragadi esterne. Tra i rimedi naturali migliori in tal senso ci sono anche le prugne cotte, da mangiare la sera prima di coricarsi.

L’attività fisica regolare anche è un buon metodo per favorire digestione e feci della giusta consistenza, proprio come il consumo di più liquidi, come acqua e tisane. A tal proposito è molto efficace l’infuso di malva e quello di altea, che aiutano a combattere la stitichezza, alla base delle ragadi, in modo naturale e poco invasivo, ma soprattutto con pochissimi effetti collaterali.

Va bene anche fare bagni caldi dopo essere andati in bagno, un buon modo per rilassare le zone doloranti. In più possiamo applicare gel di aloe vera per favorire la guarigione delle ragadi, come anche una miscela naturalissima a base di miele, olio di oliva e cera d’api, antico rimedio già molto usato dalle nostre ave, per curare le fissurazioni della pelle, anche quelle intime.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta