2019/11/15 12:22:0930799
2019/11/15 12:22:0913397

COPPIA CHE SCOPPIA

Quanto tempo ci vuole a superare una rottura?

La fine di una storia è spesso difficile da superare, ma non impossibile. Secondo uno studio scientifico le persone iniziano a sentirsi meglio dopo circa 11 settimane dalla separazione. E' ovviamente un tempo soggettivo, ma fa ben sperare.
LEGGI IN 2'

La fine di una relazione è sempre un momento difficile, anche quando il tempo condiviso è stato poco. Ti puoi sentire liberata da una situazione che ti stava stretta, ma la sensazione di fallimento si annida sempre in fondo al cuore. Diverso è se si tratta di una storia importante.

Quanto tempo ci vuole per superare il trauma?

Secondo Charlotte York di Sex and the City, ci vuole circa la metà della durata della relazione per superare la tua ex. Significa che se sei uscito con il tuo fidanzato per circa un anno, avrai bisogno di sei mesi per riprenderti. È una teoria campata in aria, perché condanna le persone con lunghi matrimoni falliti a stare sole magari decenni. 

Per uno studio pubblicato su The Journal of Positive Psychology , molte persone sono in grado di riprendersi da una rottura in meno di tre mesi. I ricercatori hanno esaminato 155 partecipanti che avevano attraversato rotture negli ultimi sei mesi (erano stati in rapporti di diversa durata, ed erano un mix di dumper e dumper). Quello che hanno scoperto è che il 71% di loro ha iniziato a sentirsi molto meglio dopo circa 11 settimane.

Il segreto è esternare la propria tristezza senza darsi un limite di tempo. La prima cosa da fare è tagliare i contatti, smettere di fissare il telefono ed evitare il cyberstalking. Usa questo tempo per guardare la tua relazione e chiediti quali sono gli apprendimenti positivi da questo e quali sono quelli negativi. E poi volta pagina.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione