GUIDE ECO

Quali sono i tessuti più sostenibili?

LEGGI IN 2'

È molto difficile stabilire quali siano i tessuti sostenibili, anche perché la scelta delle fibre dipende da una complessa gamma di fattori: dall'impronta di carbonio e l'uso di sostanze chimiche tossiche ai diritti dei lavoratori e degli animali. Ecco alcune riflessioni sui tessuti che trovi in commercio:

Bambù: quando le fibre di bambù vengono utilizzate per produrre viscosa, rayon o modal, potrebbero esserci problemi chimici tossici, a seconda del processo di produzione. Cerca bambù organico o lino di bambù, dove le fibre saranno state estratte meccanicamente anziché chimicamente. L’ opzione migliore è il bambù "lyocell", che riduce al minimo l'uso di sostanze chimiche.

Cotone: associato all'uso di massa di pesticidi, al lavoro forzato diffuso e alla modificazione genetica. Cerca cotone biologico, equosolidale o riciclato per evitare questi problemi. 'In conversion cotton' supporta gli agricoltori nel processo di conversione alla produzione biologica. Per il cotone riciclato, controlla qual è il contenuto riciclato e con cosa viene mescolato, poiché le fibre riciclate di solito sono state combinate con materiale vergine.

Canapa: ha bisogno di poca acqua e poco o nessun pesticida. Richiede relativamente poca terra da coltivare (da 2 a 3 volte più produttiva del cotone). La canapa biologica è la migliore.

Pelle: associato a problemi di diritti degli animali, elevate emissioni di CO2e e rilascio di sostanze chimiche tossiche. Si sconsiglia l'acquisto.

Poliestere, acrilico, nylon, elastan: fibre sintetiche ottenute da prodotti petrolchimici. Coloranti che possono causare danni all'ambiente. Non biodegradabili e possono rilasciare microfibre. Cerca fibre sintetiche riciclate per ridurre i problemi petrolchimici, anche se probabilmente sono ancora associate a coloranti tossici e possono rilasciare microfibre. Controlla qual è il contenuto riciclato, poiché le fibre riciclate di solito sono state mescolate con materiale vergine.

Seta: i bachi da seta di solito vengono uccisi durante la raccolta della seta. Alcune aziende hanno una politica sui diritti degli animali che vieta l'uccisione dei bachi da seta, ma potresti comunque voler evitare questo prodotto animale per motivi di diritti degli animali.

Viscosa, rayon, modal: tessuti in pasta di legno. Sono stati associati a silvicoltura/deforestazione insostenibili. La lavorazione è spesso associata a rilascio di sostanze chimiche tossiche, legate a problemi di salute per comunità e lavoratori. Sceglie la produzione che utilizza processi chimici a ciclo chiuso (lyocell).

Lana vergine: è il prodotto più inquinante ed è legato a problemi sui diritti degli animali. Cerca lana riciclata.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione