BELLEZZA

Punti neri e punti bianchi, qual è la differenza?

Sono tante le imperfezioni cutanee e tra le più comuni ci sono i punti neri e i punti bianche, che purtroppo sono davvero brutti da vedere. La fortuna è che si possono riumuovere abbastanza facilmente, anche a casa, utilizzando prodotti di qualità.
LEGGI IN 2'

Non solo punti neri, sul tuo viso ci sono anche i punti bianchi. Cambia la sfumatura di colore, ma le cause di questi inestetismi sono le stesse o, comunque, sono molto simili. È però importante capire la differenza tra i vari tipi di acne per combattere il problema, nel modo giusto e soprattutto prevenirne la comparsa in futuro.

Qual è la differenza?

Sia i punti neri sia i punti bianchi si verificano quando olio, le cellule morte e i batteri rimangono intrappolati nei piccoli pori della pelle. Con i punti neri, il poro rimane aperto, quindi il materiale viene esposto all'aria e cambia colore. Il nome scientifico di un comedone è "comedone aperto".

I punti bianchi si verificano quando i detriti rimangono intrappolati in un poro. Ma a differenza dei punti neri, il materiale si addensa in una testa bianca. Il poro si chiude, creando una protuberanza bianca o gialla. Gli scienziati si riferiscono a questi inestetismi come "comedoni chiusi".

Puoi facilmente distinguere i punti neri dai punti bianchi in base al loro aspetto. I punti neri appaiono neri o marroni, come pori dilatati e "sporchi". I punti bianchi sono pori chiusi che in genere hanno una testa o una copertura trasparente.

Possono essere trattati allo stesso modo?

Sono diversi, ma possono essere trattati contemporaneamente. Poiché la maggior parte delle persone con acne ha sia i punti neri che i punti bianchi, puoi migliorare la tua pelle e risparmiare denaro utilizzando prodotti efficaci contro entrambi i problemi.

Lava il viso quotidianamente e rimuovi sempre il make up prima di andare a nanna. Se tendi a sudare molto, sciacqua il viso con acqua fredda dopo aver sudato, ma non detergere mai più di due volte al giorno. L'esfoliazione delicata può aiutare a rimuovere l'olio intrappolato e la pelle morta. Fallo quotidianamente, ma non devi usare prodotti irritanti,  soprattutto se la tua pelle è a tendenza acneica.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione