BELLEZZA

Quali prodotti di bellezza sono sicuri in gravidanza

LEGGI IN 2'

In gravidanza devi fare molta attenzione allo stile di vita, a quello che mangi ma anche ai cosmetici che utilizzi. Alcuni detergenti per il viso, lozioni per il corpo e trucchi contengono ingredienti che hanno dimostrato di rappresentare una minaccia per un feto in via di sviluppo, e altri devono essere evitati dopo il parto poiché possono passare nel latte materno.

Quali sono i prodotti che puoi usare?

Acido azelaico: questo ingrediente antibatterico si trova nei trattamenti per la cura della rosacea e in alcuni prodotti per l'acne, perché agisce per ridurre il rossore e diminuire la pigmentazione. Non è noto che abbia effetti collaterali negativi per mamma o bambino.

Olio di semi d'uva: spesso presente nei sieri per il viso e negli oli per il corpo, questo ingrediente completamente naturale può essere utilizzato localmente durante la gravidanza e l'allattamento. Nota: gli integratori di olio di vinaccioli NON devono essere assunti durante la gravidanza.

Oli essenziali: molte future mamme puntano sull'aromaterapia e sui massaggi per lenire i sintomi dalla nausea mattutina al mal di schiena. Parla con il tuo medico o l'ostetrica su quali oli siano i migliori per i prodotti topici. In generale, il mandarino, la camomilla e la menta piperita sono considerati sicuri, ma dovrebbero essere evitati altri come la salvia sclarea, il ginepro e il timo. E comunque non vanno usati nel primo trimestre.

Acido ialuronico: quando si tratta di rimpolpare e idratare la pelle, questa sostanza naturale dovrebbe essere un ingrediente fondamentale, soprattutto durante la gravidanza e l'allattamento. Funziona bene e non rappresenta una minaccia per mamma o bambino.

Acido lattico: questo particolare alfa-idrossiacido (AHA) si trova in prodotti esfolianti e prodotti e non rappresenta una minaccia per la mamma o un bambino in via di sviluppo.

Niacinamide: trovata in alcune alternative più delicate ai tipici trattamenti per l'acne e la rosacea, questa forma di vitamina B3 può aiutare a ridurre arrossamenti e infiammazioni.

Vitamina C: quando si tratta di trattare macchie scure e problemi di tono della pelle durante la gravidanza e l'allattamento, la vitamina C dovrebbe essere il tuo punto di riferimento. Ha un effetto simile ai retinoidi e aumenta la produzione di collagene.

Ossido di zinco: questo è un ingrediente attivo principale in molti filtri solari minerali, che possono essere utilizzati durante la gravidanza e oltre perché non vengono assorbiti dalla pelle, ma siedono semplicemente in superficie. Troverai lo zinco anche nei trucchi minerali, che sono una buona scelta durante la gravidanza.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione