GIARDINAGGIO

Piante perenni da balcone: i fiori più semplici da curare

LEGGI IN 1'

Le piante perenni vivono per anni e possono rallegrare balconi e terrazzi fiorendo e sfiorendo più volte. Tra le piante in questione alcune sono semplici da curare e coltivare anche per chi vuole vivacizzare la zona esterna e non ha il pollice verde.

Le parti superiori avvizziscono con l’arrivo del gelo invernale ma le radici sopravvivono in maniera da poter germogliare di nuovo ad ogni primavera. Sono facilmente collocabili in giardini, vasi, basta creare uno spazio adeguato al loro sviluppo. Ecco alcune fiori perenni da balcone e terrazzo con cui potremo vestire il nostro spazio esterno.

Primula 

E’ una piccola pianta dai fiori rossi, bianchi, blu, violetto, e dalla caratteristica conformazione a grappolo. Vengono definiti anche “fiori di primavera” perché sbocciano proprio nella stagione piu fresca e rigogliosa.

Malva 

Fiori di colore viola, lilla o rosa che compaiono a primavera. La pianta ama il pieno sole e non è difficile da coltivare. Fiorisce da aprile a ottobre, ed è caratterizzata da striature più scure che la rendono molto elegante.

No ti scordar di me 

I fiorellini sono molto amati per la tinta blu intensa con cui è possibile “colorare” il terriccio, tanto da essere perfetti per vasi di grandi dimensioni o giardini. Sono piccoli ma robusti e durano nel tempo.

Campanula 

Fiori viola con foglie di colore verde scuro che fioriscono nel corso della primavera e parte dell'estate. Non hanno bisogno di cure particolari ma la pianta va irrigata in maniera regolare.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione