VISO E CORPO

Pelle secca sulle gambe: consigli per prepararli alla bella stagione

Ti senti in imbarazzo all'idea di indossare una bella gonna corta perchè le tue gambe non sono in ordine e hai una pelle molto secca? Nessun problema, segui i consigli di DonnaD.
LEGGI IN 2'

La bella stagione impone un abbigliamento più leggero e di mettere in mostra le gambe. Purtroppo, però potrebbero avere una pelle molto secca, dopo essere state avvolte per mese da pantaloni e calze di nylon. A causare il problema sono spesso anche la rasatura, le docce calde e l’applicazione di una crema poco idratante, ma anche la mancanza di esfoliazione. Che cosa puoi fare?

Spazzola a secco. Un rituale quotidiano di spazzolatura a secco aiuterà a stimolare la circolazione in tutto il corpo e le setole ruvide lavoreranno anche per rimuovere eventuali cellule della pelle ruvide e secche aderenti alla superficie delle gambe.

Esfolia con uno scrub. Gli scrub per il corpo a base di sale super granuloso sono tutti ottimi. Puoi persino preparare il tuo scrub a casa combinando una tazza di zucchero di canna, 1/4 di tazza di olio di cocco e 1/4 di tazza di miele.

Olio per il corpo. L'olio aiuta a lenire la pelle problematica, non solo idratando, ma anche riducendo arrossamenti e irritazioni. Pulirà le tue gambe dallo sporco e dalla pelle morta che si è accumulata durante il giorno e ha anche un odore straordinario.

Prova uno spray rinfrescante. Puoi usare dell’acqua micellare, oppure uno spray con aloe vera, germe di grano o tè verde. Inoltre non deve essere spalmato, va so vaporizzato dove serve.

Cosa evitare

È importante aiutare la pelle con i gesti giusti, ma è ancora più importante evitare ciò che causa secchezza.

  • No a fragranze in saponi, lozioni o detergenti
  • No alla doccia o il bagno in acqua molto calda
  • Non fare la doccia o il bagno più di una volta nell'arco di 24 ore
  • Evita prodotti che hanno già provocato una reazione negativa sulla pelle
  • Non usare saponi aggressivi che possono rimuovere l'umidità dalla pelle

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta